Sei in: Home » Articoli

Scuola sempre più cara, 494 euro la spesa minima per un figlio

scuola docente fl id11682
Andare a scuola costa sempre più caro. È quanto emerso da un'indagine effettuata dall'Osservatorio Findomestic e disponibile nell'edizione di settembre, la quale ha messo in luce come il 28% delle famiglie italiane dovrà attingere a risparmi o addirittura ad aiuti esterni per provvedere il materiale scolastico ai propri figli.

La spesa minima per le famiglie con un solo figlio sarebbe di 494 euro, cifra che sale fino a 642 euro per chi di figli ne ha due. Numeri ancora più elevati sul versante dell'istruzione superiore, con genitori che potrebbero essere costretti a sborsare fino a 716 euro per iscrivere un figlio al liceo. Secondo l'indagine, l'importo medio preventivato sarebbe di 548 euro a studente.

Mentre il 57% delle famiglie ha ammesso di soffrire quest'ulteriore aumento delle spese scolastiche, accompagnato da rincari nei più svariati settori, il 47% ha dichiarato di voler acquistare ai propri figli libri usati in modo da contenere i costi.

Secondo la ricerca effettuata da Findomestic, a prescindere dal settore scuola, il livello di soddisfazione degli italiani per la situazione complessiva del Paese è di 3,3 punti su una scala da 1 a 10. Non è un caso, quindi, che rispetto al mese di luglio il numero delle famiglie intenzionate a risparmiare nel prossimo anno è passato dal 12,9 al 17%.

(04/09/2012 - Andrea Proietti)
Le più lette:
» Autovelox: obbligo di doppia segnalazione
» Avvocati: quali sanzioni in caso di mancato preventivo?
» Niente avvocati esterni per l'Agenzia Entrate Riscossione
» Legge Gelli-Bianco: un quadro di sintesi della riforma della responsabilità medica
» Video e foto sui social all'insaputa di chi è ripreso? Ora si rischia il carcere
In evidenza oggi
Equo compenso avvocati: quali sono le clausole vessatorieEquo compenso avvocati: quali sono le clausole vessatorie
Multa di 110 euro per chi fuma in auto davanti ai figli minoriMulta di 110 euro per chi fuma in auto davanti ai figli minori
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF