Sei in: Home » Articoli

Le "Olimpiadi del diritto": una nuova iniziativa di Justowin

olimopia 180x180 id12424.gif
Il 21 Settembre 2012 a Roma ed il 22 Settembre a Milano, Justowin organizza la prima edizione delle Olimpiadi del diritto: se vuoi testare la tua preparazione in vista delle imminenti prove scritte dell'esame di abilitazione forense o del concorso in magistratura questa è la gara che fa per te. La partecipazione è gratuita e subordinata alla prenotazione all'indirizzo info@justowin.it
Regolamento - La gara consiste nella redazione in 5 ore a Roma (dalle 15.00 alle 20.00 venerdi 21 Settembre) ed a Milano (dalle 9.30 alle 14.30 sabato 22 settembre) di un tema o di un parere motivato la cui traccia di diritto civile, penale od amministrativo verrà estratta a sorte. Gli elaborati consegnati in forma anonima verranno corretti con voto numerico dai docenti dei corsi Justowin e verranno assegnati i seguenti premi.
1.classificato (medaglia d'oro) avrà diritto allo sconto del 70% sull'iscrizione al nostro corso di preparazione all'esame di avvocato o al concorso in magistratura.
2.classificato (medaglia d'argento) avrà diritto allo sconto del 50% sull'iscrizione al nostro corso di preparazione all'esame di avvocato o al concorso in magistratura.
3. classificato (medaglia di bronzo) riceverà in omaggio un codice civile ed un codice penale commentati con la giurisprudenza ed. 2012.
Per chi parteciperà alla sezione magistratura (attraverso la redazione del tema) non sarà ammesso l'uso di codici commentati od annotati con dottrina o giurisprudenza. Se vuoi testare la tua preparazione o confrontarti con colleghi ed amici questa è la tua occasione!
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(04/09/2012 - Justowin)
Le più lette:
» Multe: quando scadono?
» Avvocati: gli errori che rischiano di ostacolare la carriera
» Lotteria degli scontrini in arrivo
» Catene di Sant'Antonio su Whatsapp: chi c'è dietro e chi ci guadagna
» Papa: ci vuole un "grande coraggio" oggi per sposarsi
In evidenza oggi.
Charlie Hebdo: esercizio del diritto di satira o lesione della dignità delle vittime?
Alcune considerazioni di Gino M.D. Arnone relative al macabro accostamento pietanze-morti sono tuttora valide dopo l'ennesima, ripugnante vignetta del settimanale satirico
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF