Sei in: Home » Articoli

AGCM: nuove disposizioni in materia di pubblicità ingannevole e comparativa, pratiche commerciali scorrette, clausole vessatorie

agcm
E' stata pubblicata nella G.U. 28 agosto 2012, n. 200, la Deliberazione 8 agosto 2012, n. 23788 dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato che ha approvato un nuovo Regolamento sulle procedure istruttorie in materia di pubblicità ingannevole e comparativa, pratiche commerciali scorrette, clausole vessatorie. La finalità del Regolamento è di procedere ad una armonizzazione e semplificazione delle esistenti procedure istruttorie, attraverso l'unificazione del Regolamento sulle procedure istruttorie in materia di pratiche commerciali scorrette (Delibera 15 novembre 2007, n. 17589 e successive modificazioni) e del Regolamento sulle procedure istruttorie in materia di pubblicità ingannevole e comparativa illecita. A favore degli utenti l'AGCM aveva precedentemente (13 giugno 2012) deliberato di porre in consultazione pubblica la bozza del nuovo Regolamento, comprensivo di 2 formulari relativi alla presentazione di impegni e alla presentazione di interpello tuttora disponibile nel sito dell'Autorità stessa. Ciò al fine di raccogliere e prendere in considerazione il contributo informativo e valutativo dei soggetti interessati, tenuto conto che il rapporto tra consultazione e qualità della regolamentazione è valorizzato anche a livello comunitario, in quanto una regolamentazione condivisa consente una migliore applicazione delle norme. Il Regolamento, pubblicato in Gazzetta, entrerà in vigore il 12 settembre 2012.

Qui di seguito il testo della deliberazione n.23788
Testo delibera n.23788/2012
(31/08/2012 - L.S.)
Le più lette:
» Inammissibile il ricorso? Cassazione condanna il difensore in proprio al pagamento delle spese legali
» Avvocati: polizze assicurative da adeguare entro l'11 ottobre
» È lecito girare nudi per casa?
» Multa di 3mila euro per gli avvocati che non "denunciano" il cliente sospetto
» Ciclisti: arriva il divieto di sorpasso a meno di 1,5 metri
In evidenza oggi
Per amici e parenti l'avvocato può anche lavorare gratisPer amici e parenti l'avvocato può anche lavorare gratis
Animali in condominio: gli odori sgradevoli sono reatoAnimali in condominio: gli odori sgradevoli sono reato
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF