Sei in: Home » Articoli

Rai: lo sprint del vicedirettore invalido

sorpresi stupore stupiti bamboccioni ops incredibile
di Barbara LG Sordi -
La televisione di Stato non è certamente la mia passione, lo ammetto. Però spesse volte le inimicizie se le cerca con il lanternino! È il caso di questo episodio, così mediocremente italiano, per carità, che però non deve essere né ignorato né sottovalutato. Perché al solito siamo noi a pagare, senza nemmeno sapere dove i nostri soldi vanno a finire. Allora, accade che in Rai si stipulino polizze assicurative per i propri dipendenti (tutti, inclusi quelli delle consociate Rai Cinema, Rai Net, Rai Way e Rai World) con la Fondiaria Sai, per i rischi di infortunio; le polizze sono estremamente vantaggiose per gli intestatari, tanto da coprire gli infortuni accaduti nelle fasce orarie extra-lavorative. Accade così che un bel dì, durante una gita in bici a Villa Borghese, il vicedirettore della Rai, l'avvocato Gianfranco Comanducci sia caduto rompendosi la clavicola. Cavoli e dolori suoi penserete voi. Invece no, l'avvocato ottiene una certificazione di invalidità permanente e un indennizzo di mezzo milione di euro. La Sai si ritira anticipatamente dal contratto, temendo certamente la comparsa di centinaia di invalidi pretenziosi. Nel mentre il nostro avvocato continua a dilettarsi con le corse in bici, tanto che il compagno di pedalate, tal Max Lelli, nel suo sito ha postato commenti sulle schilometrate insieme con Comanducci e Matteo Marzotto in Maremma e sull'Argentario. Se non è truffa questa.
Ah, scordavo un piccolo particolare. È lo stesso Comanducci l'incaricato di stipulare le assicurazioni. Al momento attende al vaglio le offerte di compagnie interessate...
Email barbaralgsordi@gmail.it
(27/08/2012 - Barbara LG Sordi)
Le più lette:
» Autovelox: obbligo di doppia segnalazione
» Avvocati: quali sanzioni in caso di mancato preventivo?
» Niente avvocati esterni per l'Agenzia Entrate Riscossione
» Legge Gelli-Bianco: un quadro di sintesi della riforma della responsabilità medica
» Video e foto sui social all'insaputa di chi è ripreso? Ora si rischia il carcere
In evidenza oggi
Equo compenso avvocati: quali sono le clausole vessatorieEquo compenso avvocati: quali sono le clausole vessatorie
Multa di 110 euro per chi fuma in auto davanti ai figli minoriMulta di 110 euro per chi fuma in auto davanti ai figli minori
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF