Sei in: Home » Articoli

CRIMINALITA', SICUREZZA e gestione del rischio - VITTIMOLOGIA - L'Università di Bologna organizza un importante corso

laurea dottorato tocco
Scadrà il 4 luglio 2012 il bando per la partecipazione al corso universitario di formazione permanente intitolato "Criminalità, Sicurezza e Gestione del rischio" che si terrà a partire dal mese di settembre 2012 sino al novembre successivo presso il Centro interdipartimentale di ricerche sulla VITTIMOLOGIA e sulla sicurezza - C.I.R.VI.S. in acronimo. Le lezioni saranno tenute da qualificati Docenti dell'Ateneo di Bologna nel campo della sociologia giuridica, della devianza e del mutamento sociale (Proff. BISI, SETTE, BRAVO), della medicina legale (Prof.ssa INGRAVALLO e Dott. CIMINO), del diritto penale e amministrativo (Prof. CANESTRARI e Dott. BASEGGIO), della pedagogia generale e sociale (Prof.ssa CAVANA), nonché da un Esperto internazionale in criminologia, psicopatologia forense e politiche per la sicurezza (Prof. BALLONI). Per praticità riportiamo qui in calce, quali allegati, sia il bando che la brochure completi.
Brochure informativa
Bando
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(12/06/2012 - Avv.Paolo Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
Le più lette:
» Ddl salvaciclisti: multe fino a 651 euro per chi sorpassa a meno di un metro e mezzo di distanza
» Catasto: è gratuita la consultazione delle visure
» PAS: non è una patologia ma un comportamento illecito
» Condominio: gli odori della cucina disturbano i vicini? È reato
» WhatsApp: solo 2 minuti di tempo per cancellare i messaggi
In evidenza oggi
Migranti: i minori non potranno mai essere respinti. Ok alla nuova leggeMigranti: i minori non potranno mai essere respinti. Ok alla nuova legge
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF