Sei in: Home » Articoli

UNC: "famiglia-consumatore" vera protagonista del mercato

consumi supermercato mercato istat codacons
Massimiliano Dona, Segretario Generale dell'Unione Nazionale Consumatori, ha concluso il Consiglio direttivo dell'associazione svoltosi nella sede di Roma con le seguenti parole:”La famiglia è la vera protagonista del mercato, la prima comunità in cui si fa ‘economia', nonché uno dei pochi ammortizzatori sociali rimasti: è per questo che riteniamo debba occupare un posto centrale nella nostra attività di tutela al cittadino”.

Dona ha aggiunto che le abitudini degli italiani sono state condizionate dalla crisi economica e dall'aumento delle tasse, e anche il “traino” dei consumi degli ultimi anni, ovvero il ceto medio, sarebbe entrato in crisi:”Non si può sottovalutare la situazione anche perché, oltre alle oggettive difficoltà economiche, bisogna considerare gli effetti psicologici che un cambiamento di status apporta nelle persone” ha dichiarato il Segretario dell'UNC, facendo riferimento agli ultimi episodi di suicidi riportati nelle notizie di cronaca.

Il compito delle associazioni dei consumatori sarebbe, secondo Dona, ancora più importante, e sarebbe sempre più urgente la necessità di istituire un dialogo più forte con le Istituzioni con l'obiettivo di elaborare dei “piani-famiglia” strutturati.

Dona ha concluso il suo discorso auspicando all'inaugurazione di “una nuova stagione di collaborazione con le forze governative”, per porre maggiore attenzione ai prezzi dei beni di consumo, da tenere sotto controllo regione per regione avvalendosi dell'istituzioni di panieri Istat su base territoriale, e che renda la “famiglia-consumatore” il riferimento di nuove politiche sociali, fiscali e tributarie.

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(06/06/2012 - Andrea Proietti)
Le più lette:
» Diritto all'indennità di accompagnamento e Inps: la Cassazione accoglie la domanda
» Telefonia: Vodafone e 3 dovranno rimborsare i clienti
» Tribunale di Milano: i redditi in nero del marito non contano ai fini dell'assegno alla ex
» Avvocati: sanzioni fino a 30mila euro per chi non identifica i clienti
» Il rifiuto della notifica di un atto giudiziario
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF