Sei in: Home » Articoli

PMI, agevolazioni per tutela prodotti italiani all'estero

imprese impiegati pmi accordo lavoro
Il Ministero dello Sviluppo Economico concederà con la collaborazione di Unioncamere agevolazioni a favore di micro, piccole e medie imprese al fine di promuovere l'utilizzo dei diritti di proprietà industriale, strumento privilegiato di valorizzazione della loro capacità innovativa.

Le PMI italiane avranno quindi l'opportunità di tutelare i propri prodotti con più facilità anche sui mercati esteri. Nello specifico le agevolazioni consentiranno di favorire la registrazione di marchi comunitari presso l'Ufficio per l'armonizzazione nel mercato interno e favorire la registrazione di marchi internazionali presso l'Organizzazione mondiale per la proprietà intellettuale.

Il totale delle risorse messe a disposizione ammonta complessivamente a 4.500.000 euro, e il bando relativo è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 105 del 7 maggio 2012.

Per ciascuna domanda di marchio depositata l'importo dell'agevolazione può variare dai 4 ai 6 mila euro e copre l'80% o il 90% delle spese ammissibili sostenute in funzione dei Paesi designati per la registrazione; ogni impresa ha la facoltà di presentare più domande di registrazione di marchi, per un totale massimo complessivo di 15 mila euro di agevolazioni.

Il gestore dal bando al quale le domande di agevolazione possono essere presentate è Unioncamere, a partire dal 4 settembre 2012, ovvero il 120° giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta; sarà l'ordine cronologico di presentazione delle domande, inoltre, a sancire chi avrà la precedenza nell'attingere alle risorse a seguito di procedura valutativa allo sportello, e fino a comunicazione da parte di Unioncamere di esaurimento delle stesse.

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(15/05/2012 - Andrea Proietti)
Le più lette:
» Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
» Cassazione: non presentarsi all'udienza è remissione tacita di querela
» Stalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero crediti
» Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?
» Risarcimento danni: in arrivo le tabelle uniche nazionali
In evidenza oggi
Omicidio stradale: arriva una nuova riformaOmicidio stradale: arriva una nuova riforma
Scuola: addio alle sospensioni, per gli indisciplinati ci sono i lavori socialmente utiliScuola: addio alle sospensioni, per gli indisciplinati ci sono i lavori socialmente utili
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF