Sei in: Home » Articoli

Al via presso il Tribunale di Ancona le notificazioni per via telematica

tablet computer telematico
È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 30 aprile 2012 il decreto 26 marzo 2012 Che prevede l'avvio delle comunicazioni notificazioni per via telematica presso il tribunale di Ancona. Il provvedimento (che riguarda il settore civile) presso l'prende le mosse da quanto prevede l'articolo 51 del decreto-legge 112/2008 "Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitivita', la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria". La norma "demanda ad uno o piu' decreti del Ministro della giustizia la fissazione della data a decorrere dalla quale le notificazioni e le comunicazioni di cui al primo comma dell'art. 170 del codice di procedura civile, la notificazione di cui al primo comma dell'art. 192 del codice di procedura civile e ogni altra comunicazione al consulente, nonche' le notificazioni e le comunicazioni previste dal regio decreto 16 marzo 1942, n. 267, sono effettuate per via telematica". Nel provvedimento si dà atto che è stata accertata la funzionalità dei servizi di comunicazione dei documenti informatici presso glli uffici giudiziari nel Tribunale di Ancona e si stabilisce quindi che notificazioni e comunicazioni d'ora in avanti si faranno per via telematica.
Vai al testo del Decreto 26 marzo 2012 del Ministero della giustizia
(03/05/2012 - N.R.)
Le più lette:
» Trattamento fine rapporto: il calcolo online e il calcolo manuale
» La domanda riconvenzionale nel giudizio ordinario
» Strisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa
» Avvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuiti
» Avvocati: cos'è e come funziona la card per girare in Europa
In evidenza oggi
Niente foto dei figli su Facebook: accordo dei genitori davanti al giudiceNiente foto dei figli su Facebook: accordo dei genitori davanti al giudice
Ogni causa è incerta... e l'avvocato non lavora mai gratisOgni causa è incerta... e l'avvocato non lavora mai gratis
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF