Sei in: Home » Articoli

Investire in Spagna attraverso il partner giusto. I vantaggi fiscali per chi investe alle Canarie

investire in spagna, riforma del lavoro in spagna, società in spagna
In un presente in cui le opportunità di investimento non mancano, in terra spagnola è possibile trovare tante occasioni interessanti: una tra le località più interessanti e promettenti per i propri investimenti, è sicuramente quella delle Isole Canarie, dove è possibile fondare una nuova impresa in modo semplice. Le Isole Canarie, infatti, sono un'ottima giurisdizione per l'investimento di capitali stranieri, perché permettono di restare all'interno dell'Unione Europea, pur potendo offrire indubbi vantaggi fiscali, grazie ad un regime fiscale vantaggioso. Grazie al cambio d politica avvenuto di recente nella terra iberica, si è potuto assistere ad una nuova spinta di fiducia da parte dei mercati finanziari e, ciò, è dovuto anche alla nomina di Mariano Rajoy che, oggi, riveste il ruolo di primo ministro, che da subito ha ottenuto la fiducia degli investitori, con la vendita dei titoli di stato. Sicuramente, va anche messo in evidenza il risultato dell'ultima asta dei titoli spagnoli compiuta nel 2011, che ha influito pesantemente sulla Spagna. Con la manovra di Rajoy, vi sono stati tagli che hanno riguardato la spesa pubblica, senza l'introduzione di nuove tasse, e sono state portate avanti anche un paio di riforme liberali per l'economia, differentemente all'agire del Governo Monti che ha proposto il decreto Salva-Italia. Ad ogni modo, tutti queste iniziative mettono ancor di più in evidenza l'obiettivo di sostenere l'economia iberica e si vanno ad aggiungere alle già presenti facilitazioni di natura fiscale presenti in tutto l'arcipelago delle Canarie. Grazie a questa località, a speciale Regime Economico e Fiscale, anche gli imprenditori italiani possono usufruire di grandi vantaggi disponibili solo in questa località spagnola. Ad esempio, chi decide di investire nell'arcipelago delle Canarie noterà con piacere che è presente un'aliquota IVA ridotta, rispetto all'Italia, che è pari al 5%. Ma non è tutto: per tutti gli enti con domicilio fiscale nelle Canarie, si attua l'esenzione dell'imposta sulla trasmissione degli Atti Giuridici Documentati e Patrimoniali. Quelli che, invece, svolgono la propria attività nelle Canarie tramite un'organizzazione stabile permanentemente, addirittura, sono esentati dall'imposta sulla trasmissione degli Atti Giuridici Documentati e Patrimoniali, in occasione di un investimento iniziale di beni, di oggetti immobiliari, o ancora, per la costituzione di società e aumento del capitale da parte del medesimo interessato all'acquisto o all'importazione di beni di investimento o acquisto/cessione di determinati immobilizzazioni immateriali. Ma non è tutto: vi sono, infatti, anche degli incentivi che possono arrivare fino a metà degli investimenti per la costituzione, l'ampliamento e il trasferimento di un'impresa. La ZEC (Zona Especial Canaria) è finora la zona d'Europa con il minor livello di imposizione fiscale, ed è stata realizzata per la promozione e sviluppo dell'arcipelago stesso: questi benefici saranno in vigore fino al 31 dicembre 2019. Ad ogni modo, onde evitare imprevisti, è bene farsi assistere da esperti professionisti che possono aiutare l'imprenditore nello sviluppo della nuova attività economica in terra spagnola. Per gli imprenditori interessati a fare business in Spagna è disponibile una comparativa fiscale con pratico esempio al seguente link:COMPARATIVA FISCALE ITALIA - SPAGNA
Studio Legale e di consulenza aziendale in Spagna
Ana Fernandez & Geval

Indirizzo: Calle Cirilo Amorós nº 1, 1º,3a - 46004 Valencia (Spagna)
Tel: +34.647.44.21.02
Email: abogadafernandez@nonbisinidem.com
Contatti con lo Studio Legale Ana Fernandez & Geval

Brochure dello studio legale
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(23/04/2012 - L.V.)
Le più lette:
» Eredità: 10 cose da sapere per una consapevole pianificazione successoria
» Risarcisce il cliente l'avvocato che dimentica di iscrivere la causa e mente sul punto
» Tradimento: quello "programmato" diventa di moda tra i mariti
» Mobbing e risarcimento danni: come dimostrare di aver subito una persecuzione
» Avvocato censurato se non assolve l'obbligo della formazione
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF