Sei in: Home » Articoli

Cassazione: direttore di giornale risponde anche per notizie flash non firmate

giornali edicola news rassegna
Anche notizie flash di poche righe inserite in pagina senza firma possono far scattare la responsabilitÓ del direttore di un giornale se i contenuti del pezzo sono diffamatori. E' quanto afferma la Corte di Cassazione spiegando che oltretutto se manca la firma si deve supporre un controllo pi¨ stringente e diretto. Sulla base di tale motivazione la Quinta sezione penale della Corte (sentenza n.15004/2012) ha reso definitiva una condanna inflitta al direttore di un giornale per un breve articolo diffamatorio. La Corte ha fatto notare come la notizia fosse per diversi motivi contrari alla veritÓ. Nel suo ricorso il direttore del giornale aveva tentato di difendersi e di dimostrare la sua estraneitÓ. Secondo il direttore la sua responsabilitÓ doveva essere esclusa perchŔ aveva elaborato procedure standard come modello organizzativo da impartire ai giornalisti. Il direttore aveva anche sostenuto che la responsabilitÓ penale doveva semmai gravare sull'autore dell'articolo. I giudici del palazzaccio hanno respinto il ricorso mettendo in evidenza "l'inerzia e negligenza nelle doverose verifiche del direttore di fronte ad un testo clamorosamente mendace". Per quanto riguarda poi il fatto che l'articolo fosse molto breve, secondo la Suprema Corte si tratta di una circostanza che non diminuisce in alcun modo la responsabilitÓ. In particolare la corte afferma che"a nulla giova sostenere che la brevita' del pezzo permetta di restringere il grado di responsabilita' del direttore e consentirgli ambiti di trascuratezza". Da ultimo gli ermellini fanno notare che il direttore non pu˛ giustificarsi neppure adducendo difficoltÓ di controllo sull'operato dei giornalisti sparsi sul territorio.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(19/04/2012 - N.R.)
Le pi¨ lette:
» La manovra Ŕ legge: tutte le novitÓ punto per punto
» Cani che abbaiano in condominio: Il punto della giurisprudenza
» Legge Pinto: cosa accade ai procedimenti in corso al 1░ gennaio 2016?
» EreditÓ: 10 cose da sapere per una consapevole pianificazione successoria
» Con la depressione si pu˛ avere la 104?
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF