Sei in: Home » Articoli

Cassazione: stessi diritti al Prof che insegna nell'ora alternativa a religione

scuola docenti ft id11693
Il docente che nel periodo di servizio pre-ruolo insegna nell'ora alternativa a quella di religione ha diritto al riconoscimento di tutti quei diritti legati all'insegnamento dell'educazione civica. Lo ha stabilito la sezione lavoro della Corte di Cassazione (sentenza numero 4961/2012). Nel caso esaminato dalla corte una docente in servizio pre-ruolo per insegnare educazione civica a quei ragazzi che avevano optato per l'alternativa all'ora di religione, si è vista negare il riconoscimento del servizio. Secondo i giudici di merito all'epoca dell'insegnamento non era previsto il riconoscimento per attività diverse dall'insegnamento della religione cattolica. La Cassazione ha dato invece ragione all'insegnante condannando il Ministero dell'Istruzione a riconoscerle i diritti acquisiti. La corte ha fatto notare che "il docente ha diritto al riconoscimento del periodo pre-ruolo agli effetti giuridici ed economici, a condizione che il servizio sia stato prestato con il possesso del titolo di studio prescritto o comunque riconosciuto valido per effetto di apposito provvedimento legislativo". Nel caso di specie l'insegnante era in possesso di tutti questi requisiti quando ha insegnato educazione civica.
(02/04/2012 - N.R.)
Le più lette:
» Avvocati: ne resteranno solo 100mila
» Stalking: reato cancellato con i soldi … anche se la vittima non vuole
» Usucapione: il possesso dei genitori si trasmette ai figli
» Multe non pagate? Niente passaporto
» Avvocati matrimonialisti: l'alienazione parentale deve diventare reato
In evidenza oggi
Avvocati matrimonialisti: l'alienazione parentale deve diventare reatoAvvocati matrimonialisti: l'alienazione parentale deve diventare reato
Avvocato madre: arriva il legittimo impedimento per leggeAvvocato madre: arriva il legittimo impedimento per legge
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

La riforma del processo penale è legge
Le novità e il testo