Sei in: Home » Articoli

Giudici onorari - Apporto deludente

faldoni
POSTA e RISPOSTA n.287 ospita il post di basilisco1974@libero.it (h.18:40 del 29 marzo 2012) che interviene adesivamente in riferimento all'opinione espressa dall'Avv. LOIACONO il 28 marzo 2012 (P&R n.283): "Anche tra i "nuovi" avvocati, posso assicurare che la delusione Ŕ tanta. Dal basso dei miei pochi anni di esercizio della professione forense, mi permetto di prendere parte al pensiero dell'Avv. Loiacono dicendo che la deludente preparazione dei Giudici Onorari Ŕ motivazione assorbente rispetto a tutto il resto; l'inosservanza di principi cardine del diritto e fondamento della democrazia (si pensi al principio dell'economia processuale, ex multis) Ŕ troppo spesso frutto dell'ignoranza (da ignorare, debitamente coniugato) degli Organi di Giustizia la cui "giustizia" si invoca.
Ad esser sinceri la delusione, con l'andare del tempo, si sta gradatamente trasformando in irritazione". - Ti ringrazio, caro BASILISCO, per le Tue considerazioni, per quanto assai amare, sulla realtÓ giudiziale italiana.
(31/03/2012 - Avv.Paolo Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilitÓ civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
Le pi¨ lette:
» Trattamento fine rapporto: il calcolo online e il calcolo manuale
» La domanda riconvenzionale nel giudizio ordinario
» Strisce blu, sosta gratis se non c'Ŕ il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa
» Avvocati di strada: Ŕ boom di richieste per i legali gratuiti
» Avvocati: cos'Ŕ e come funziona la card per girare in Europa
In evidenza oggi
Carta d'identitÓ elettronica: al via da oggiCarta d'identitÓ elettronica: al via da oggi
Contratti luce: se il consenso del cliente Ŕ "estorto" si torna al vecchio fornitoreContratti luce: se il consenso del cliente Ŕ "estorto" si torna al vecchio fornitore
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF