Sei in: Home » Articoli

GIUDICI ONORARI - Preparazione deludente: scrive l'avv. Giuseppe LOIACONO

giudice sentenza martello
POSTA e RISPOSTA n.283 ospita il contributo dell'Avv. GIUSEPPE LOIACONO che, alle h.15:31 del 26 marzo 2012, dall'account di posta giuseppeloiacono@tin.it ci offre il suo punto di vista sulla riforma ipotizzata dal lettore CALFA con il ritorno al Pretore: "Nostalgia è pure l'aver soppresso i sei anni di procuratore legale, vera fucina di esperienze formative. Dopo tanti anni d'esercizio professionale, posso testimoniare che i problemi dei cittadini che si rivolgono alla giustizia non sono congruamente considerati e che questioni risolvibili in pochi minuti sono trascinate negli anni con le scuse più banali (ruolo carico, giovinezza della lite, mancanza del giudice titolare ecc.). Tutto sembra ostacolare l'emissione di una decisione, seppur concisa.
Il risultato è ovvio: al preesistente ingolfamento fa da contraltare un ripetitivo rinvio dell'epilogo della causa, con danno per tutti. Senza contare sulla preparazione dei giudici onorari, che spesso delude." - Grazie, caro Giuseppe, per il Tuo gradito post.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(28/03/2012 - Avv. Paolo M. Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
Le più lette:
» Multe: quando scadono?
» Catene di Sant'Antonio su Whatsapp: chi c'è dietro e chi ci guadagna
» Avvocati: gli errori che rischiano di ostacolare la carriera
» Terremoto: ecco dove finiscono i soldi degli sms di solidarietà
» Isee: il software Inps per calcolarlo online
In evidenza oggi.
Avvocati: mantenimento alla ex moglie che ha lasciato la toga
Per la Cassazione se la professione è abbandonata per curare gli interessi del marito, l'assegno va corrisposto anche se il matrimonio è stato breve
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF