Sei in: Home » Articoli

Governo, Miur: operativo progetto "Scuola in chiaro"

scuola id8445
È operativo, sul sito del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca, il progetto “Scuola in chiaro” che fornisce una mappa completa di tutte le scuole e consente di ricercarle, utilizzando vari criteri di ricerca. Lo fa sapere in una nota Palazza Chigi. Le famiglie, dopo aver trovato e valutato l'istituto che meglio risponde alle esigenze formative dei propri figli, potranno procedere alla loro iscrizione on line, attraverso una semplice procedura guidata. Al termine si riceverà la conferma di aver completato correttamente l'iscrizione attraverso un messaggio di posta elettronica o un sms. Rimane comunque possibile effettuare l'iscrizione per l'anno scolastico 2012/2013, in scadenza il prossimo 20 febbraio, nel modo tradizionale, recandosi personalmente presso la scuola.
Il progetto coinvolge 11 mila scuole di ogni ordine e grado, dalla primaria alla secondaria di secondo grado, circa 8 milioni di studenti e 2 milioni di famiglie. I dati di riferimento del progetto delle scuole vengono presentati attraverso 7 aree: home, dove vengono presentate le informazioni anagrafiche della scuola con la possibilità da parte delle scuole stesse di inserire anche l'immagine dell'istituto; didattica, con le informazioni sull'attività didattica, come orario delle lezioni, piano dell'offerta formativa, indirizzi di studio; servizi, come i servizi web (certificati online, comunicazioni assenze settimanali, e altri) e le attrezzature a supporto (assenza barriere architettoniche, strutture sportive, biblioteche, giornalino scolastico, mensa); indicatori alunni (ad es. numero degli alunni per anno di corso); indicatori sul personale scolastico (numero docenti, consistenza personale amministrativo e tecnico); indicatori finanziari (desunti dai bilanci trasmessi dalle scuole al Miur); valutazione (dove sarà possibile consultare l'eventuale documentazione messa a disposizione dalle scuole sulla valutazione degli apprendimenti degli alunni).
(31/01/2012 - Luisa Foti)
Le più lette:
» Addio ai voucher, arriva il lavoro breve e intermittente liberalizzato
» Appalto: la garanzia per vizi e difformità dell'opera
» Caduta per la strada: quando si può parlare di insidia
» Avvocati: oggi la manifestazione nazionale a Roma contro la Cassa Forense
» Asili nido: al via il bonus di mille euro
In evidenza oggi
Divorzio: il tradimento non si può provare direttamente per testiDivorzio: il tradimento non si può provare direttamente per testi
Avvocati: cos'è e come funziona la card per girare in EuropaAvvocati: cos'è e come funziona la card per girare in Europa
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF