Sei in: Home » Articoli

LAVORO e cittadini stranieri - Scrive una lettrice romena

avvocato donna id10425
POSTA e RISPOSTA n.207 ospita l'intervento di una super-affezionata lettrice di cui questa volta ometterò il nome cambiandolo in Nadia (in onore alla 'farfalla' Comaneci); le attribuisco subito la parola non senza aver ricordato che il post è giunto a Studio Cataldi alle h.13:24 del 9 gen '12 ed è correlato a quello pubblicato quello stesso giorno, di analoga ispirazione: "La stessa cosa capita anche a me essendo anche io di nazionalità rumena. Fino a questa ora sono riuscita a gestire la mia situazione però è come lavorare sempre in tensione. Dopo che mi hanno creato un danno permanente e gestito bene dopo la richiesta di idoneità lavorativa mi hanno fatto lavorare sempre come un jolly e alla fine controllo qualità.Qui devo stare molto attenta perchè ogni volta che è capitato qualcosa con la resa del cliente hanno provato di darmi la colpa...iniziando dal capo nuovo che è messo a fare capo senza requisiti lavorando prima come venditore in edilizia...e fino al responsabile della qualità...la mia fortuna è che ho fatto firmare sempre da quest'ultimo con pennarello i pezzi con problemi e ho documentato sempre con le carte i problemi.Ma questo non è un modo di lavorare....essere sempre attenta che qualcun altro si deve prendere la responsabilità.Non so come andrà a finire ma con me dovrano lotare!!! Buona giornata a voi e auguri di buon anno". - Grazie, cara ...Nadia e complimenti anche a Te per la padronanza della lingua italiana.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(10/01/2012 - Avv. Paolo M. Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
Le più lette:
» Avvocati: fino a mille euro per ogni figlio
» Quali beni non possono essere pignorati?
» Giovani avvocati: fino a tremila euro per master e titoli
» Anatocismo: cacciato dalla porta, torna dalla finestra
» Condominio: per la telecamera sulle parti comuni l'unanimità non serve
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF