Sei in: Home » Articoli

Limiti di velocitÓ - Attenzione ai riflessi del conducente - Scrivono i lettori VEGLIACH e TAGLIETTI

pedone strisce id9881
POSTA e RISPOSTA n.187 alle h.10:54 del penultimo giorno dell'anno, il 30 dic '11, riceve dall'affezionato lettore F.VEGLIACH la seguente lettera: "Ho seguito le domande e le risposte al limite di velocitÓ, io viaggio molto sia su strade statali che in autostrada. Ora credo che ci si dovrebbe porre delle domande diverse: Ma siamo sicuri che il tutto sia dovuto solo alla velocitÓ e non alla strada dissestata, l'illuminazione, l'arroganza, la mancanza di intelligenza, e non ultimo... l'etÓ? Ora io sono propenso nel pensare che la mancanza dei sistemi di controllo dei riflessi a coloro che devono rinnovare la patente di guida siano essi giovani che anziani, risolverebbe il discorso della velocitÓ. Grazie con ossequio." - Grazie, caro F.Vegliach, per aver appuntato l'attenzione su altri aspetti, oltre i famigerati limiti. LUCA TAGLIETTI alle h.0:56 del medesimo 30 dic '11 sostiene quanto segue: "Se volete che si vada piano in autostrada, montate motori meno potenti. Io resto dell'idea che la velocitÓ sia una aggravante delle conseguenze degli incidenti, ma non la causa.
Causa Ŕ la distrazione!" - Grazie anche all'affezionato Luca per il contributo apportato. Buon Anno 2012!
(31/12/2011 - Avv.Paolo Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilitÓ civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
Le pi¨ lette:
» Sinistri stradali: l'auto va riparata integralmente anche se il danno supera il valore di mercato
» Case cantoniere e stazioni: in gestione gratis agli under40
» Divorzio: l'ex va mantenuta in nome della solidarietÓ post-coniugale
» Aste giudiziarie: operativo il portale delle vendite pubbliche
» Avvocati: polizze assicurative da adeguare entro l'11 ottobre
In evidenza oggi
Ciclisti: arriva il divieto di sorpasso a meno di 1,5 metriCiclisti: arriva il divieto di sorpasso a meno di 1,5 metri
Multa di 3mila euro per gli avvocati che non "denunciano" il cliente sospettoMulta di 3mila euro per gli avvocati che non "denunciano" il cliente sospetto
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF