Sei in: Home » Articoli

Autostrade - Come si dovrebbe circolare per l'Avv. RICCO' - Ringraziamenti e tante altre cose

posta postino servizio postale
POSTA e RISPOSTA n°180 è una misticanza che apre i battenti all'Avv. Riccardo RICCO' di Reggio Emilia che, alle h.16:36 del 19 dic '11, invia il seguente, gradito post in correlazione alla puntata n.160 del lettore Emanuele dell'Aquila: "Caro Emanuele, le tue osservazioni mi paiono davvero sagaci, e forse anche – in astratto – giuste. Dovresti però considerare che le autostrade (almeno dal lunedì al venerdì) sono piene di auto mediamente “buone” e di autisti mediamente “esperti”, i quali vanno lì, su e giù, per necessità lavorative. La velocità consentita dovrebbe essere per ciò, convenientemente, di almeno 150/160 km. Neopatentati - anziani e/o comunque imperiti (e chi porta carriole inaffidabili), consci dei propri limiti, dovrebbero mettersi a distanza di sicurezza dietro i camion, e non affollare parassitariamente le corsie di sorpasso dicendo che, “tanto, ci sono i limiti! (dove diavolo vorrà andare quel pirata che mi sfanala?)”. Riccardo da Reggio Emilia". Mille grazie per il Tuo contributo, caro Riccardo. Alle h.21:41 dell'11 dic '11 mi ha scritto ROBI MORELLI sulla questione - carceri: "Quando ho fatto il militare la situazione non era certo migliore: spazi ristretti (dormivano in un androne uno attaccato all'altro), assenza di acqua calda, infissi e arredi vetusti (ciò nonostante non ho mai sentito levarsi alcun coro di sdegno dalla società civile...); inoltre, a differenza delle carceri, c'era pure la disciplina..." - Eh, sì, carissimo Robi, era proprio così anche il mio servizio militare. MART.PAOLINI ha scritto un commento carino ad un mio pezzo (ritengo sia ANIMALI e TRAFFICO) e, siccome sono in ballo i diritti degli animali, contrariamente al mio solito lo pubblico: "molto bello il commento a proposito del rispetto sacrosanto dovuto agli animali e, molto confortanti, le nuove regole sui loro diritti.
Ci auguriamo tuttavia che possano ancora migliorare! Grazie di cuore a tutti coloro che si sono adoperati per aiutare questi cari e INDIFESI amici animali." ANTONIO PALMIERI dell'Associazione Nazionale Utenti della Strada mi scrive alle h.11:48 del 18 dic '11: "Un sincero complimento all'Avv. Storani, per la competenza ma principalmente con la franchezza con la quale tratta l'argomento. - A.Palmieri". - Non merito complimenti, caro Antonio: nessuna competenza, certo la franchezza sì. Continuate a scriverci anche sotto le Festività Natalizie: noi siam qui, rintracciabili al solito form.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(23/12/2011 - Avv. Paolo M. Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
Le più lette:
» Diritto all'indennità di accompagnamento e Inps: la Cassazione accoglie la domanda
» Telefonia: Vodafone e 3 dovranno rimborsare i clienti
» Tribunale di Milano: i redditi in nero del marito non contano ai fini dell'assegno alla ex
» Avvocati: sanzioni fino a 30mila euro per chi non identifica i clienti
» Il rifiuto della notifica di un atto giudiziario
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF