Sei in: Home » Articoli

Codice della Strada - Chi pensa ad aggiornare gli utenti? Ma Studio Cataldi, no?!

autovelox
POSTA e RISPOSTA n°176 è dedicato ad ANGELO FILONZI di Ancona che appunta l'attenzione su un aspetto di formazione e di aggiornamento degli utenti della strada; ascoltiamo il suo intervento, pervenuto a Studio Cataldi alle h.16:18 del 14 dic '11: "vi leggo con molto piacere e vi ringrazio per il mio aggiornamento su codici e diritti doveri spesso citati per vari casi o cause. Ritornando al problema auto xchè non si fa nulla per aggiornare gli automobilisti sul codice della strada, chi conosce la nuova segnaletica stradale, chi sa come comportarsi e quali sono i presunti diritti ed i doveri ad una rotonda? Scusate ma a 69 anni ho percorso + o - 5.000.000 di kilometri e continuo, naturalmente sono un agente di commercio.
Angelo Filonzi - Ancona". - Giro i complimenti, assai graditi, ai Collaboratori di Studio Cataldi ed al nostro Direttore.
(18/12/2011 - Avv.Paolo Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
Le più lette:
» Successioni ereditarie: che cosa è la collazione e quale il regime giuridico
» Avvocati: ecco l'elenco dei nuovi atti pubblici
» Rottamazione cartelle: spunta la riapertura dei termini al 31 ottobre
» Bollo auto: chi non paga fermerà la macchina
» Mantenimento: niente reato per il padre che compensa il ritardo
In evidenza oggi
Addio al tenore di vita solo per il divorzio ma non per la separazioneAddio al tenore di vita solo per il divorzio ma non per la separazione
Reato di tortura: il Senato approva ma è polemicaReato di tortura: il Senato approva ma è polemica
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF