Sei in: Home » Articoli

Inps: al via dal 1 gennaio la presentazione telematica per la richiesta di assegni familiari per piccoli coltivatori diretti

inps id9672.png
L'INPS rende noto che a partire dal 1 gennaio prossimo la richiesta di assegni familiari per piccoli coltivatori diretti si potrà presentare solo attraverso i servizi telematici dell'Istituto. Per l'invio telematico è necessario essere muniti di PIN ma è anche possibile avvalersi dei servizi telematici a disposizione dei Patronati oppure contattare il numero verde 803164 del Contact Center Inps. Ci sarà in ogni caso, assicura l'Istituto, un periodo transitorio in cui sarà possibile utilizzare anche le modalità tradizionali di presentazione. Decorso tale periodo transitorio sarà possibile presentare l'istanza solo per via telematica. In una circolare del 22 novembre scorso l'Inps fornisce dettagliate indicazioni e spiega che "il servizio è disponibile sul sito internet dell'Istituto (www.inps.it), nella sezione SERVIZI ON LINE, attraverso il seguente percorso: Al servizio del cittadino – Autenticazione con PIN o Carta Nazionale dei Servizi– Invio domande di prestazioni a sostegno del reddito -Assegni Familiari- AF Piccoli Coltivatori Diretti". L'istituto ha messo anche a disposizione un manuale operativo che è anche possibile consultare direttamente online. L'invio telematico viene fatto attraverso la compilazione di una serie di pannelli dove vanno inserite le informazioni richieste dall'Istituto. Alcune di queste, come i dati anagrafici del richiedente sono già inserite in automatico, le altre invece dovranno essere inserite manualmente e confermate.
(27/11/2011 - N.R.)
Le più lette:
» Trattamento fine rapporto: il calcolarlo online e il calcolo manuale
» Avvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuiti
» Appalto: la garanzia per vizi e difformità dell'opera
» Avvocati: oggi la manifestazione nazionale a Roma contro la Cassa Forense
» Avvocati: cos'è e come funziona la card per girare in Europa
In evidenza oggi
Strisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causaStrisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa
Avvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuitiAvvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuiti
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF