Sei in: Home » Articoli

Monti: dobbiamo essere protagonisti in ambito europeo. Gli obiettivi: risanamento, crescita ed equità sociale

mario monti cc allnewzit id11070
Dopo aver ricevuto l'incarico per formare il nuovo governo dal Presidente della Repubblica, il senatore a vita Mario Monti ha ringraziato per la fiducia che gli è stata accordata ed ha dichiarato che intende adempiere al suo compito con grande senso di responsabilità e di servizio verso il nostro Paese. Monti sottolinea che in un contesto storico particolarmente difficile non solo per l'Italia ma anche per l'Europa e per il mondo intero, il paese deve vincere una sfida e tornare ad essere un elemento di forza nell'ambito dell'unione europea di cui siamo stati i fondatori e dobbiamo continuare ad essere protagonisti. Il primo obiettivo da perseguire è il risanamento della situazione finanziaria, la ripresa di un cammino di crescita con maggiore attenzione all'equità sociale. "Lo dobbiamo ai nostri figli - spiega Monti - dobbiamo dare loro un futuro concreto di dignità e di speranza.
Mi accingo a questo compito con profondo rispetto nei confronti del Parlamento e nei confronti delle forze politiche. Opererò per valorizzarne l'impegno comune per uscire presto da una situazione che presenta aspetti di emergenza ma che l'Italia può superare con lo sforzo comune".
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(15/11/2011 - N.R.)
Le più lette:
» Avvocati: la pennichella può aiutare a vincere le cause
» Telecamere negli ospizi: approvata la prima legge regionale
» Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
» Biotestamento: arriva il diritto alla sedazione profonda?
» Commette reato per il praticante che si spaccia per avvocato
In evidenza oggi.
Auto: addio al libretto, arriva il foglio unico
Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF