Sei in: Home » Articoli

Risarcimento danni per lite temeraria

La domanda diretta ad ottenere il risarcimento dei danni per lite temeraria (art . 96 c.p.c.) ?non una domanda giudiziale in senso stretto in quanto non idonea ad ampliare l?oggetto del giudizio?. E? quanto stabilito in un recente provvedimento reso dal Tribunale di Ascoli Piceno (Ordinanza del 3/7/03 RG 2058/2002). Il giudice di merito ha sottolineato che a tale domanda non pu applicarsi il regime delle preclusioni posto dall?art. 167 c.p.c..
(14/08/2003 - Avv.Francesca Romanelli)
Le pi lette:
» Ogni causa incerta... e l'avvocato non lavora mai gratis
» Il dictum della Cassazione: reato mettere le corna in casa alla moglie!
» Il pignoramento
» Pip in strada, multa da 10mila euro
» Bonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euro
In evidenza oggi
Bonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euroBonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euro
Controllare il conto degli avvocati viola la CEDUControllare il conto degli avvocati viola la CEDU
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF