Sei in: Home » Articoli

Ricerca Astrid: il federalismo può aiutare il Paese a uscire dalla crisi

astrid id11066.png
I ricercatori piastre di Astrid, la Fondazione per l'analisi, gli studi e le ricerche sulla riforma delle istituzioni democratiche, sostengono che in un momento di crisi economica e finanziaria come questa le regioni hanno grandi potenzialita' nell'organizzare regole e politiche a garanzia dei diritti dei loro cittadini. Astrid ha presentato oggi i risultati di una ricerca commissionatale dalla conferenza dei presidenti dei consigli regionali. L'indagine è stata condotta attraverso un'analitica ricognizione delle leggi regionali varate le le 20 regioni italiane e prendendo in considerazione le posizioni dei quotidiani nazionali verso l'azione del federalismo. I ricercatori di Astrid, gli studiosi del regionalismo e i presidenti dei Consigli regionali hanno convenuto che ''un federalismo ben funzionante e' uno degli strumenti fondamentali per uscire dalla crisi e per affrontare in modo efficace i nodi del nostro Paese''. Facendo una sintesi della ricerca, il costituzionalista Luciano Vandelli spiega che "Le Regioni hanno dimostrato di saper esercitare un ruolo attivo nell'organizzazione delle regole e dei servizi in materia di governo del territorio e di sanita', di servizi sociali e di sostegno alle attivita' produttive, dimostrando quindi di saper cogliere le sfide di una societa' complessa e articolata".
Altre informazioni su questo argomento
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(14/11/2011 - N.R.)
Le più lette:
» Multe: quando scadono?
» Catene di Sant'Antonio su Whatsapp: chi c'è dietro e chi ci guadagna
» Avvocati: gli errori che rischiano di ostacolare la carriera
» Terremoto: ecco dove finiscono i soldi degli sms di solidarietà
» Isee: il software Inps per calcolarlo online
In evidenza oggi.
Avvocati: mantenimento alla ex moglie che ha lasciato la toga
Per la Cassazione se la professione è abbandonata per curare gli interessi del marito, l'assegno va corrisposto anche se il matrimonio è stato breve
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF