Sei in: Home » Articoli

Agenzia delle Entrate: il software per compilare la domanda per la definizione delle liti pendenti

agenziaentrate id8765.png
L'Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione dei contribuenti il software per la definizione delle liti fiscali (DLF versione 1.0.0) Il software consente di compilare la domanda "per la definizione agevolata delle liti fiscali pendenti con valore di ciascuna lite non superiore a 20.000 euro". L'Agenzia chiarisce che, per trasmettere le domande, gli utenti registrati a Fisconline devono installare l'applicazione File Internet mentre gli utenti registrati a Entratel devono utilizzare l'applicazione Entratel (prodotti scaricabili dalle rispettive sezioni "software" della URL http://telematici.agenziaentrate.gov.it.) Eventuali versioni più recenti del software saranno controllate automaticamente dall'applicazione consentendo così di verificare se vi sono versioni più recenti del software e consentire in tal caso l'aggiornamento. Per quanto attiene ai dettagli tecnici agenzia fa presente che per l'esecuzione del software è necessario utilizzare la versione 1.6 di Java Virtual Machine; mentre per quanto riguarda i sistemi operativi il software è compatibile con Windows 7, Windows Vista , Windows XP, Linux, Mac OS X 10.5 e superiori.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(06/11/2011 - N.R.)
Le più lette:
» Eredità: 10 cose da sapere per una consapevole pianificazione successoria
» Risarcisce il cliente l'avvocato che dimentica di iscrivere la causa e mente sul punto
» Tradimento: quello "programmato" diventa di moda tra i mariti
» Mobbing e risarcimento danni: come dimostrare di aver subito una persecuzione
» Avvocato censurato se non assolve l'obbligo della formazione
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF