Sei in: Home » Articoli

Altroconsumo presenta: 'Check-up diritti – storia di una consumatrice disinformata e del Dottor Up' (29 e 30 ottobre Trento)

chekup diritti id10987.png
Altroconsumo, la nota associazione di consumatori, in collaborazione con ACU, Casa del consumatore e Codici ha messo a disposizione sul sito Check-updiritti.it strumenti ed informazioni utili per i consumatori per far valere i propri diritti ogni volta che si ha a che fare con pratiche commerciali scorrette, telemarketing, garanzia di conformità, credito al consumo e servizi turistici. L'Associazione presenterò il suo progetto attraverso uo spettacolo teatrale dal titolo "Check-up diritti – storia di una consumatrice disinformata e del Dottor Up", realizzato dalla Compagnia GenoveseBeltramo. Lo spettacolo vuole testimoniare che la dimensione di consumatore è un'esperienza di vita molto complessa, a volte semplice a volte grottesca.
Una metafora del viaggio di apprendimento compiuto dalla protagonista, che, da una situazione di totale inconsapevolezza dei propri diritti di consumatrice, arriva alla conoscenza di questi ultimi grazie al check-up prima e alle “cure istruttive” poi, del Dottor Up. Viene così affrontata, con ironia, la scarsa percezione delle regole da parte dei consumatori, che riceveranno brevi ma importanti indicazioni su come auto-tutelarsi e compiere scelte consapevoli.
Lo spettacolo si terrà sabato 29 e domenica 30 ottobre 2011, alle ore 17:00, presso la Fiera Fà la cosa giusta di Trento, nella tensostruttura all'esterno dei padiglioni.
Scarica l'invito a questo evento
Informazioni:
b.friundi@altroconsumo.it
02.66890.372
www.checkupdiritti.it
(27/10/2011 - Comunicato stampa)
Le più lette:
» La querela di falso
» Le chat su WhatsApp valgono come prova
» Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
» Scuola: anche gli avvocati in coda per fare i supplenti
» Avvocati: i termini di decadenza dei contributi alla Cassa Forense
In evidenza oggi
Multe stradali non notificate: ricorso entro 30 giorni dalla cartellaMulte stradali non notificate: ricorso entro 30 giorni dalla cartella
Unioni civili: sono famiglie a tutti gli effetti, sì alla stepchild adoptionUnioni civili: sono famiglie a tutti gli effetti, sì alla stepchild adoption
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF