Sei in: Home » Articoli

DDL Sviluppo: ecco i principali punti del provvedimento

euro
Sono numerose le novità che si propone di introdurre il ddl sviluppo. Si va dei biglietti dell'autobus elettronici alle assicurazioni obbligatorie per la casa, alle garanzie sui mutui per le giovani coppie. Anche le pagelle scolastiche e le iscrizioni universitarie saranno "trasferite "on-line. Si pensa anche a definire le zone in cui sperimentare un sistema a burocrazia zero e a far certificare i debiti delle pubbliche amministrazioni che le aziende avranno possibilità di cedere di istituti bancari. Non ultimi poi gli incentivi fiscali Iva e Ires per investimenti infrastrutturali. Ecco in linea di massima le principali misure:

ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA SULLA CASA:
Diventa obbligatorio l'assicurazione sulle case contro le calamità naturali nella bozza si legge che tale obbligo ha la finalità "di garantire adeguati,
tempestivi e uniformi livelli di soddisfacimento delle esigenze di
riparazione e ricostruzione dei beni immobili provati destinati a uso
abitavito, danneggiati o distrutti da calamita' naturali''.

SCUOLA E UNIVERSITA' ON-LINE:
Tutto diventa più semplice con pagelle tasse iscrizioni scolastiche che si faranno l'Aem a partire dal 2013. Per gli universitari l'iscrizione all'Anas saranno già possibili dal prossimo anno accademico.

BIGLIETTI AUTOBUS ELETTRONICI:
Novità anche nei trasporti perché le misure prevedono di incentivare l'uso di strumenti elettronici Anche per pagare il biglietto dell'autobus e ridurre così costi nel settore del trasporto pubblico locale.

BUROCRAZIA ZERO:
In via sperimentale saranno istituite zone a burocrazia zero fino alla data del 31 dicembre 2013.
Il disegno di legge istituisce anche d'ufficio territoriale dei governi in ogni capoluogo di provincia.


DEBITI P.A.:

Un articolo della bozza di decreto si parla anche di certificazione dei debiti delle pubbliche amministrazioni verso le imprese
Si vorrebbe in sostanza dalla possibilità di certificare i debiti si sono liquidi di tutte le pubbliche amministrazioni e si deve prevedere che il credito certificato possa essere ceduto ad istituti di credito e società di factoring''.


MUTUO GIOVANI COPPIE:
Si prevede la garanzia sui mutui che contraggono le giovani coppie quando comprano una casa senza avere un lavoro a tempo indeterminato.

BORSA CARBURANTI:
i
n arrivo anche la cosiddetta "borsa dei carburanti" con dei listini almeno settimanali regolato dal gestore dei mercati energetici.
Le compagnie petrolifere inoltre non potranno gestire direttamente gli impianti.

PROFESSORI UNIVERSITA':
Si parla anche di una proroga del blocco del turn-over per i professori universitari fino al 31 dicembre 2012.
Si anticipa inoltre il collocamento a riposo che per i professori universitari passa da 70 a 68 anni.

Altre informazioni su questo argomento
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(20/10/2011 - N.R.)
Le più lette:
» Cassazione: il giudice non può mortificare gli avvocati con compensi irrisori
» Il figlio che non aiuta i genitori commette reato
» Anatocismo: cacciato dalla porta, torna dalla finestra
» Sesso in macchina: cosa si rischia oggi?
» Multe e bolli: come si rottamano e cosa si risparmia
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF