Sei in: Home » Articoli

Sicurezza stadi: nuovi compiti ausiliari agli steward

Stadio_olimipico_
di Nadia Fusar Poli -
La nuova stagione calcistica sta per aprirsi e si riaffaccia il la questione sulla sicurezza negli stadi. Il decreto del Ministero dell'Interno, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 25 agosto 2011, e che entrerą in vigore trascorsi i 30 giorni di vacatio legis, dispone, a questo proposito, alcune novitą, principalmente inerenti i servizi ausiliari dell'attivitą di polizia, che saranno ampliati e resi maggiormente incisivi. Gli steward saranno legittimati ad eseguire controlli manuali, anche a campione, all'ingresso degli impianti sportivi, fungere da filtro agli accessi anche concorrendo, laddove si renda necessario per garantire l'incolumitą degli individui e prevenire o bloccare situazioni e condotte pericolose, nelle procedure di primo intervento che non comportino l'esposizione a profili di rischio. Permane l'obbligo di procedere a tempestiva segnalazione alle forze di polizia cui, se richiesto, va garantita la massima collaborazione. Fonte: Ministero dell'Interno
(29/08/2011 - Nadia Poli)
Le pił lette:
» Il contratto di locazione - contenuto e forma. Con fac-simile
» Avvocati: 15mila euro dalla Cassa per avviare lo studio
» Iva sulle bollette: arriva la class action per il rimborso
» Come si impugna una contravvenzione. Guida con articoli, sentenze e formule per la redazione dei ricorsi
» Addio ai vitalizi dei parlamentari
In evidenza oggi
Telefonino alla guida: ritiro patente e niente sconti sulle multe, facciamo chiarezzaTelefonino alla guida: ritiro patente e niente sconti sulle multe, facciamo chiarezza
Avvocati: tornano le tariffe minime, depositato il disegno di leggeAvvocati: tornano le tariffe minime, depositato il disegno di legge
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF