Sei in: Home » Articoli

Serve un altro INDULTO? - Situazione carceraria esplosiva

prigione detenuto
POSTA e RISPOSTA n°103 ricorda l'intervento dell'Avv. Maria Teresa MORINI del Foro di Venezia (con studio a Mestre) già proposto in data 23 ago '11 ed ospita l'intervento, sintetico ed assai gradito, del lettore DARIO SANTAMARIA che alle h.2:06 del 24 ago '11 scrive a Studio Cataldi: "70.000 detenuti, a fronte dei 40.000 che possono ospitarne le carceri italiane. Serve un altro indulto. Subito". - Carissimo Dario, poni l'accento su una problematica ch'è un nervo scoperto dolorosissimo. Ti confiderò che mi ha appena scritto una bellissima mail uno dei legali dell'ex On. Alfonso PAPA, l'Avv. CARLO DI CASOLA, raffinato Giurista che apprezzo molto e che lo sta valorosamente tutelando insieme all'Avv. Giuseppe D'ALISE. La Casta della politica, invece, lo ha stranamente abbandonato a sé stesso dopo aver negato per vari decenni ogni arresto. Ora, il giorno che la Camera dei Deputati, mi pare il 20 lug '11, ha deliberato che Alfonso PAPA dovesse essere rinchiuso a Poggioreale ho pensato: speriamo che le sofferenze di questa persona servano almeno a rimettere nel cono di luce dell'opinione pubblica la tristissima situazione carceraria.
Ricordo che si tratta del parlamentare Pdl che da circa un mese si trova in carcere perché coinvolto nel caso P4 con le accuse di concussione e favoreggiamento, ipotesi di reato alle quali il Tribunale del Riesame, nel confermare l'arresto, ha aggiunto anche l'ipotesi di associazione per delinquere, Io ignoro ovviamente se Alfonso PAPA sia colpevole o innocente, gli auguro di dimostrare, difendendosi NEL procedimento e non DAL processo, l'infondatezza delle varie ipotesi accusatorie, ma vorrei chiedergli di farsi portavoce con continuità dei diritti di tutti i detenuti Signori Nessuno, affinché si possano conseguire dei miglioramenti. Già a Ferragosto Alfonso Papa ha aderito allo SCIOPERO della FAME contro il sovraffollamento.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(26/08/2011 - Avv. Paolo M. Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
Le più lette:
» La manovra è legge: tutte le novità punto per punto
» Cani che abbaiano in condominio: Il punto della giurisprudenza
» Legge Pinto: cosa accade ai procedimenti in corso al 1° gennaio 2016?
» Eredità: 10 cose da sapere per una consapevole pianificazione successoria
» Con la depressione si può avere la 104?
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF