Sei in: Home » Articoli

Napolitano: maggioranza ha esitato a riconoscere gravità della crisi ma opposizione non può dare colpa solo al governo

napolitano meeting rimini
Il Capo dello Stato ha partecipato all'annuale meeting per l'amicizia di Rimini e durante il suo discorso ha dichiarato - citando un noto discorso del Presidente Roosvelt nel 1932 - che "Dinanzi a fatti così inquietanti, davanti a crisi gravi, bisogna parlare il linguaggio della verità" "perché esso non induce al pessimismo, ma sollecita a reagire con coraggio e lungimiranza". Il discorso del Presidente è stato essenzialmente incentrato sulla crisi economica. Secondo il Presidente la maggioranza ha tardato a rendere nota la gravità della crisi ma allo stesso tempo l'opposizione non può dare la colpa della crisi solo al governo in carica.
"Possibile - dichiara - che si sia esitato a riconoscere la criticità della nostra situazione e la gravità effettiva delle questioni, perché le forze di maggioranza e di governo sono state dominate dalla preoccupazione di sostenere la validità del proprio operato, anche attraverso semplificazioni propagandistiche e comparazioni consolatorie su scala europea? Possibile che da parte delle forze di opposizione, ogni criticità della condizione attuale del paese sia stata ricondotta a omissioni e colpe del governo, della sua guida e della coalizione su cui si regge?" Napolitano ha inoltre parlato della necessità di rilanciare l'economica per non lasciare "l'enorme fardello" del debito pubblico alle giovani generazioni" e della necessità di una efficace lotta all'evasione fiscale: "basta con assuefazioni e debolezze nella lotta a quell'evasione di cui l'Italia ha ancora il triste primato, nonostante apprezzabili ma troppo graduali e parziali risultati. E' una stortura, dal punto di vista economico, legale e morale, divenuta intollerabile, da colpire senza esitare a ricorrere ad alcuno dei mezzi di accertamento e di intervento possibili".
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(22/08/2011 - Luisa Foti)
Le più lette:
» La manovra è legge: tutte le novità punto per punto
» Cani che abbaiano in condominio: Il punto della giurisprudenza
» Cassazione: la clausola claims made non è vessatoria
» Legge Pinto: cosa accade ai procedimenti in corso al 1° gennaio 2016?
» I compensi per l'atto di precetto con tabella e strumento di calcolo online
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF