Sei in: Home » Articoli

Cassazione: accompagnare una donna nel luogo dove esercita la prostituzione è favoreggiamento

prostituta prostituzione
Nell'ambito dei delitti contro la moralità pubblica e il buon costume, con la sentenza 29984, depositata il 27 luglio 2011, la terza sezione penale ha stabilito che è configurabile il delitto di favoreggiamento ma non quello di sfruttamento laddove non è emerso in giudizio quali proventi l'imputato abbia tratto dall'attività consistita nell'accompagnare la persona dedita al meretricio nel luogo di esercizio della prostituzione. Nella parte motiva della sentenza, la terza sezione penale del Palazzaccio ha poi avuto modo di precisare che i reati di sfruttamento e di favoreggiamento dell'altrui prostituzione possono ben concorrere tra loro in quanto hanno per oggetto condotte autonome e distinte: l'una è finalizzata a trarre vantaggi economici o altre utilità giuridicamente rilevanti per l'agente, l'altra si risolve nell'agevolare l'attività di meretricio a prescindere da un eventuale profitto economico o altra utilità in favore dell'agente.
(16/08/2011 - Luisa Foti)
Le più lette:
» Ogni causa è incerta... e l'avvocato non lavora mai gratis
» Il dictum della Cassazione: è reato mettere le corna in casa alla moglie!
» Il pignoramento
» Pipì in strada, multa da 10mila euro
» Bonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euro
In evidenza oggi
Bonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euroBonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euro
Controllare il conto degli avvocati viola la CEDUControllare il conto degli avvocati viola la CEDU
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF