Sei in: Home » Articoli

Lavoro: Cgil, vanno chiariti punti circolare lavori usuranti

cgil id9466.png
Il segretario confederale della Cgil, Vera Lamonica, e il responsabile del dipartimento Welfare del sindacato, Sandro Del Fattore, a seguito di un incontro al Ministero con le parti sociali sui lavori usuranti hanno affermato che "La circolare proposta dal ministero del Lavoro può essere utile se aiuta a chiarire definitivamente alcuni punti che le organizzazioni sindacali unitariamente hanno da tempo indicato". Durante l'incontro è stata infatti proposta una circolare interpretativa che dovrebbe fornire, in attesa del decreto attuativo sulla procedura, indicazioni operative che agevolino i lavoratori nella presentazione delle domande per accedere ai benefici previsti dalla legge. La circolare, secondo Lamonica e Del fattore, deve chiarire"alcuni punti che le organizzazioni sindacali unitariamente hanno da tempo indicato, come ad esempio la necessità di confermare che i periodi di contribuzione figurativa parziale sono da considerarsi ad ogni effetto utili per l'accesso ai benefici previsti; così come pure, a proposito del lavoro a catena, c'è bisogno di chiarire che il riferimento al lavoro a cottimo non implica che l'accesso al beneficio sia legato alla corresponsione di una tariffa di cottimo che è ormai largamente superata dalla contrattazione collettiva”. La Cgil afferma che è di primaria importanza accogliere la proposta di sottrarre dal periodo sul quale viene effettuato il computo delle attività usuranti i periodi di fruizione degli ammortizzatori sociali.
(11/08/2011 - N.R.)
Le più lette:
» Avvocati: fino a 500 euro al mese di contributi per pagare i praticanti
» Autovelox e tutor: al via le nuove regole
» Come si redige il ricorso per Cassazione? La "road map" in una sentenza della Suprema Corte
» Conversione del pignoramento: la duplice ratio dell'art. 495 Cpc
» Diritti d'autore: pagare la Siae non basta, Soundreef ottiene decreto ingiuntivo per concerto Fedez
In evidenza oggi
Addio compenso per l'avvocato poco accortoAddio compenso per l'avvocato poco accorto
Vietare alla moglie di truccarsi integra il reato di maltrattamenti in famigliaVietare alla moglie di truccarsi integra il reato di maltrattamenti in famiglia
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF