Sei in: Home » Articoli

Osservatorio sui Diritti dei Minori: troppi bimbi a casa per le vacanze a causa della crisi

affido figli affidamento
Circa un terzo dei bambini italiani debbono rinunciare alle vacanze a causa della crisi che costringe i loro genitori a "stringere la cinghia". E' quanto denuncia l'Osservatorio sui Diritti dei Minori che ha esaminato un campione di famiglie monoreddito con almeno un bambino di et inferiore a 10 anni. Secondo quanto riferisce l'Osservatorio le principali motivazioni addotte da chi afferma di essere costretto a restare a casa c' per il 41% dei casi la difficolta' a far quadrare i conti familiari per le spese di ordinaria sussistenza come l'alimentazione, l'affitto e le altre spese domestiche. Nel 28% dei casi invece il problema legato alla necessit di pagare le rate di mutuo.
In altri casi c' solo la preoccupazione di risparmiare in vista future spese. La scelta dunque quella di restare a casa e offrire ai figli solo alcune gite fuori porta nel fine settimana. "Dover rinunciare alle vacanze - spiega il sociologo Antonio Marziale, presidente dell'Osservatorio - significa negare ai bambini un'occasione per confrontarsi con realta' avulse dalla quotidianita'"
Altre informazioni su questo argomento
(03/08/2011 - N.R.)
Le pi lette:
» Trattamento fine rapporto: il calcolo online e il calcolo manuale
» La domanda riconvenzionale nel giudizio ordinario
» Strisce blu, sosta gratis se non c' il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa
» Avvocati di strada: boom di richieste per i legali gratuiti
» Avvocati: cos' e come funziona la card per girare in Europa
In evidenza oggi
Ogni causa  incerta... e l'avvocato non lavora mai gratisOgni causa incerta... e l'avvocato non lavora mai gratis
Il dictum della Cassazione:  reato mettere le corna in casa alla moglie!Il dictum della Cassazione: reato mettere le corna in casa alla moglie!
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF