Sei in: Home » Articoli

T.U. Apprendistato: firmato l'accordo sulla riforma

E' stato raggiunto l'accordo sulla riforma dell'apprendistato tra il Governo e le Parti Sociali che hanno siglato, l'11 luglio 2011, l'intesa sul Testo Unico che dovrà essere esaminato dalle Commissioni Parlamentari e successivamente, il Consiglio dei Ministri, sentite nuovamente le Parti Sociali, varerà la versione definitiva. Rispetto allo schema di D.Lgs approvato il 5 maggio dal Consiglio dei Ministri – che prevede tre tipologie di contratto: l'apprendistato per la qualifica professionale, rivolto ai giovani che abbiano compiuto 15 anni, l'apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere, rivolto ai giovani di età compresa fra i 18 e i 29 anni che devono completare il loro iter formativo e professionale e l'apprendistato di alta formazione e ricerca, rivolto a coloro che aspirano ad un più alto livello di formazione, nel campo della ricerca, del dottorato e del praticantato in studi professionali -, nel testo che prevede gli emendamenti al T.U., la disciplina del contratto di apprendistato è rimessa ad accordi interconfederali ovvero contratti collettivi di lavoro stipulati unicamente a livello nazionale e in materia di apprendistato professionalizzante la durata è stata portata a tre anni.
E' stata introdotta, inoltre, l'ipotesi di apprendistato di tipo stagionale, le cui specifiche modalità di svolgimento saranno regolate da contratti collettivi di lavoro stipulati a livello nazionale.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(16/07/2011 - L.S.)
Le più lette:
» Mediazione e negoziazione assistita: casi di obbligatorietà e aspetti procedurali
» Divorzio: addio definitivo all'assegno se lei convive con un altro
» Avvocato si cancella dall'albo per fare il becchino
» Milleproroghe: le misure per gli avvocati
» L'appello incidentale nel processo del lavoro
In evidenza oggi.
Falsi certificati di malattia: carcere e multe fino a 1.600 euro anche per il medico
Avvocati: nullità della notifica dell'atto di appello eseguita nei confronti del difensore non più iscritto all'albo
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF