Sei in: Home » Articoli

Ministero finanze: censito il patrimonio immobiliare della PA

ministero finanze id10481.png
Il Dipartimento del Tesoro ha presentato i risultati del censimento sul patrimonio immobiliare della pubblica amministrazione avviato lo scorso anno al fine di redigere un rendiconto patrimoniale a prezzi di mercato. Il censimento era previsto già dalla legge finanziaria 2010 ed aveva l'obiettivo di valorizzare il patrimonio pubblico e di ottimizzarne la gestione. Sono state censite più di 530.000 unità immobiliari e circa 760.000 terreni. Le unità immobiliari sono state stimate in un valore compreso tra 239 e 319 miliardi di euro mentre terreni avrebbero un valore compreso tra 11 e 49 miliardi di euro. I valori sono stati rilevati sulla base dei dati contenuti nell'osservatorio del mercato immobiliare dell'agenzia del territorio per gli immobili e dall'Istituto Nazionale di Economia Agraria, per i terreni.
Il progetto è stato realizzato per via telematica tramite il portale https://contodelpatrimonio.tesoro.it. Il progetto sarà esteso in futuro anche ad altre voci dell'attivo. Come si legge in un comunicato stampa del Ministero delle Finanze, nel febbraio 2011 è stata avviata la rilevazione delle partecipazioni e delle concessioni.
(10/07/2011 - N.R.)
Le più lette:
» Il contratto di locazione - contenuto e forma. Con fac-simile
» Affido condiviso: i figli restano nella casa familiare, saranno i genitori ad alternarsi
» Avvocati: 15mila euro dalla Cassa per avviare lo studio
» Violenza donne: arriva il braccialetto obbligatorio per gli stalker e il risarcimento statale per le vittime
» Auto: dal 2018 con il documento unico per chi non paga il bollo radiazione sicura
In evidenza oggi
Avvocati: la segretezza della corrispondenza tra colleghi prevale anche sul diritto di difesaAvvocati: la segretezza della corrispondenza tra colleghi prevale anche sul diritto di difesa
Divorzio: assegno solo a chi guadagna meno di mille euro al meseDivorzio: assegno solo a chi guadagna meno di mille euro al mese
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF