Sei in: Home » Articoli

Professione NOTAIO (del Dott. Matteo FASANO, notaio in Salerno)

notaio business id10262
POSTA e RISPOSTA n°71 propone all'attenzione dei visitatori un intervento del Dott. Matteo FASANO; la parola al nostro affezionato lettore, Notaio di Salerno: "Sia chiaro: considero un'anomalia uno studio notarile strutturato in modo che il notaio non possa avere il controllo, costante e diretto, dell'attività dei suoi collaboratori; considero indispensabile che il notaio adempia, personalmente, al compito di indagare la volontà delle parti, adeguando corrispondentemente il contenuto contrattuale. Sicuramente i notai non sono tutti uguali e ci sono notai che offuscano l'immagine dell'istituzione (e del loro comportamento, ovviamente, dovranno dar conto ed assumere la consenguente responsabilità qualora tale negligenza si trasformi in condotta dannosa o, ancora peggio, penalmente sanzionabile) ma, per l'onestà intellettuale che riconosco alla Tua iniziativa, credo che qui oggetto del confronto sia l'istituzione del notariato e non il riferimento al singolo esponente: sarebbero dirompenti considerazioni fatte con quest'ultimo metodo su qualunque ambiente, professionale e sociale, da quello clericale a quello politico, passando per quello accademico e quello professionale.
Nell'esercizio della mia attività ritengo sia decisivo spiegare ad un cittadino il significato e le conseguenze delle clausole del contratto che si appresta a sottoscrivere, anche di un atto che potrebbe sembrare una banale adesione a moduli predisposti, come un mutuo; aiutarlo personalmente nella sistemazione dei suoi assetti, familiari e professionali, affiancarlo in momenti importanti come quelli dell'acquisto della sua abitazione, del suo testamento, della costituzione o modifica di un'impresa. Consideriamo inoltre il ruolo di consulente e garante, per le parti e lo Stato, che riveste il notaio quando controlla i documenti catastali, ipotecari, urbanistici, energetici, degli impianti, dell'abitabilità, dell'agibilità, della tassazione (attualmente un immobile può essere tassato in oltre venti modi diversi) relativo al bene oggetto dell'atto. Nella mia attività professionale, ultraventennale, mi è capitato di toccare con mano l'utilità del notariato e quell'utilità appare evidente anche in quelle pratiche che Tu definisci minori, posso citare il caso delle vendite di autoveicoli, precedentemente affidate all'autentica notarile e da qualche anno liberalizzate, cos'è accaduto? Basta leggere, per ultimo, l'articolo apparso su Quattroruote del mese scorso (maggio 2011) che documenta alcune delle gravi irregolarità che possono affliggere gli atti di trasferimento degli autoveicoli a seguito del venir meno dell'obbligo dell'autentica notarile: autentiche irregolari, mancata considerazione del regime patrimoniale dei coniugi con conseguente annullabilità del trasferimento, atti privi delle generalità dell'acquirente (“In bianco”), utile per perpretare l'evasione delle imposte di trascrizione, con il risultato che attualmente, solo nella città di Roma, circolano oltre 6.000, dico seimila, auto non riferibili con certezza ad un proprietario. Immaginiamoci un pirata della strada alla guida di uno di questi veicoli anonimi! Quella semplicità operativa che Tu invochi, e che era la bandiera di ordinamenti giuridici già additati quali esempio di progresso sociale, hanno determinato catastrofi sociali: mutui subprime, bolla immobiliare negli USA tanto che, come scrivevo nella mia precedente mail, da quelle parti stanno pensando ad una brusca virata verso un sistema che si ispira al nostro e per questo, consentimi una leggera impennata di orgoglio, hanno chiesto la consulenza dei notai italiani, come avevano precedentemente fatto i russi, i cinesi ed altri. Concludo facendoTi i miei sinceri complimenti per la correttezza con la quale viene gestito questo blog. Con cordialità. Notaio Matteo Fasano - Salerno" - Continua a seguire Studio Cataldi, caro Notar Matteo, e grazie per le cose che hai scritto offrendoci i Tuoi contributi, davvero incisivi e costruttivi.
Se vuoi e puoi, l'uscio del Portale Giuridico, luogo-non luogo, rimane sempre aperto.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(12/06/2011 - Avv. Paolo M. Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
Le più lette:
» Diritto all'indennità di accompagnamento e Inps: la Cassazione accoglie la domanda
» Telefonia: Vodafone e 3 dovranno rimborsare i clienti
» Tribunale di Milano: i redditi in nero del marito non contano ai fini dell'assegno alla ex
» Avvocati: sanzioni fino a 30mila euro per chi non identifica i clienti
» Il rifiuto della notifica di un atto giudiziario
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF