Sei in: Home » Articoli

Scuola: Codacons, assenze giustificate non possono mai portare alla bocciatura

In un comunicato stampa il Codacons facendo riferimento alla circolare n. 4 del 20 marzo 2011 del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca che ha ribadito l'applicabilità delle norme per la valutazione degli alunni che consentono di bocciare chi ha più del 25% di assenze, ricorda che la giurisprudenza ha sempre annullato le bocciature basate sulle assenze. Le malattie e le assenze giustificate, infatti, non possono mai portare alla bocciatura, dato che "la scuola deve perseguire l'obiettivo della formazione e non già quello della punizione, con la debita considerazione di temporanee situazioni contingenti che possano aver influito negativamente sul profitto' (in tal senso si veda TAR Puglia, 8 marzo 2010; TAR Firenze, n. 628/2007)”. Secondo l'associazione dei consumatori dunque la disposizione richiamata dal Ministero non può avere applicazione pratica, dato che è stata già “bocciata” dai giudici. Il Codacons annuncia anche l'intenzione di presentare ricorso al Tar del Lazio per ottenere la sospensione del provvedimento.
(05/06/2011 - N.R.)
Le più lette:
» Addio ai voucher, arriva il lavoro breve e intermittente liberalizzato
» Appalto: la garanzia per vizi e difformità dell'opera
» Caduta per la strada: quando si può parlare di insidia
» Avvocati: oggi la manifestazione nazionale a Roma contro la Cassa Forense
» Asili nido: al via il bonus di mille euro
In evidenza oggi
Anche il rinfacciare alla compagna di non essere vergine può integrare il reato di maltrattamenti in famigliaAnche il rinfacciare alla compagna di non essere vergine può integrare il reato di maltrattamenti in famiglia
Avvocati: cos'è e come funziona la card per girare in EuropaAvvocati: cos'è e come funziona la card per girare in Europa
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF