Sei in: Home » Articoli

Sezioni Unite Penali: dopo modifiche, esplusione clandestini più rapide

Le modifiche apportate dal cd. “pacchetto sicurezza” alla legge sulla immigrazione hanno velocizzato i tempi dell'espulsione degli immigrati irregolari presenti in Italia. A dirlo sono le Sezioni Unite Penali che, nel rigettare il ricorso proposto dalla Procura di Pordenone avverso un non luogo a procedere nei confronti di un moldavo presente sul terriotrio irregolarmente, hanno spiegato che il nuovo sistema normativo è finalizzato "all'espulsione dal territorio nazionale nel più breve tempo possibile, obiettivo che rischierebbe di essere compromesso dai tempi processuali di accertamento e di eventuale esecuzione di pena”. La Corte ha quindi colto l'occasione per precisare che la normativa prevede un “doppio binario” distinguendo gli immigrati presenti sul territorio in maniera regolare ma che non esibiscono i documenti, dagli immigrati clandestini.
Altre informazioni su questo argomento
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(29/04/2011 - Luisa Foti)
Le più lette:
» Multe: quando scadono?
» Avvocati: gli errori che rischiano di ostacolare la carriera
» Lotteria degli scontrini in arrivo
» Catene di Sant'Antonio su Whatsapp: chi c'è dietro e chi ci guadagna
» Papa: ci vuole un "grande coraggio" oggi per sposarsi
In evidenza oggi.
Charlie Hebdo: esercizio del diritto di satira o lesione della dignità delle vittime?
Alcune considerazioni di Gino M.D. Arnone relative al macabro accostamento pietanze-morti sono tuttora valide dopo l'ennesima, ripugnante vignetta del settimanale satirico
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF