Studio Cataldi: notizie giuridiche e di attualità Biglietti da visita gratis
Home Notizie giuridiche Notizie di attualità Notizie ultima ora

delle concessioni conferite;

c) la possibilità di raccolta a distanza dei giochi di cui alla lettera b) da parte dei soggetti

titolari di concessione per l’esercizio o per la raccolta dei giochi, concorsi o scommesse riservati allo

Stato, i quali dispongano di un sistema di raccolta conforme ai requisiti tecnici ed organizzativi

stabiliti dall’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato. I provvedimenti del Ministero

dell’economia e delle finanze – Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato definiscono criteri

di connessione tra i soggetti che effettuano la raccolta a distanza e i soggetti titolari di concessione

di cui alla lettera b), che garantiscano la sicurezza nelle transazioni in rete e la possibilità di

collegamento tra tutti i concessionari di giochi, nonché le modalità di retribuzione di tali soggetti;

d) la commercializzazione dei mezzi di pagamento, ai sensi dell’articolo 1, commi 290 e

291, della legge 30 dicembre 2004, n. 311, attraverso le attuali reti di raccolta, del lotto, del

concorso pronostici enalotto, dei concorsi pronostici su base sportiva, delle scommesse a

totalizzatore di cui al citato decreto ministeriale 2 agosto 1999, n. 278, e della nuova scommessa

ippica di cui all’articolo 1, comma 498, della legge 30 dicembre 2004, n. 311, assicurando che

ciascuna rete commercializzi in via esclusiva i mezzi di pagamento relativi ai giochi da essa gestiti. I

mezzi di pagamento sono utilizzati anche per la partecipazione a distanza dei giochi di cui al comma

292 del citato articolo 1 della legge n. 311 del 2004. Per tali attività è riconosciuto un aggio pari al

6 per cento del valore dei mezzi di pagamento venduti.

2. Per il triennio 2006-2008 è introdotto, in via sperimentale, un meccanismo di variazione

dell’aggio sui giochi del lotto, del concorso pronostici enalotto, del concorso pronostici totip, dei

...

Pagina Precedente    Pagina Seguente

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 Successiva
Prima pagina di questa legge