Studio Cataldi: notizie giuridiche e di attualità Biglietti da visita gratis
Home Notizie giuridiche Notizie di attualità Notizie ultima ora

alla diffusione del gioco illegale). – 1. Il Ministero

dell’economia e delle finanze – Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato definisce con

propri provvedimenti entro il 30 aprile 2006, sentite le associazioni di categoria maggiormente

rappresentative sul territorio nazionale dei soggetti operanti la raccolta dei giochi, le regole della

raccolta, attraverso Internet, televisione digitale, terrestre e satellitare, nonché attraverso la

telefonia fissa e mobile, del lotto, del concorso pronostici enalotto, dei concorsi pronostici su base

sportiva, delle scommesse a totalizzatore previste dal regolamento di cui al decreto del Ministro

delle finanze 2 agosto 1999, n. 278, e della nuova scommessa ippica di cui all’articolo 1, comma

498, della legge 30 dicembre 2004, n. 311. I provvedimenti, valorizzando, anche per la tutela

dell’ordine pubblico e del giocatore, le attuali reti di raccolta dei giochi e la diffusione dei mezzi di

pagamento on line, prevedono, in particolare:

a) l’estrazione giornaliera della ruota nazionale del lotto, di cui all’articolo 1, comma 489,

della legge 30 dicembre 2004, n. 311, nonché l’effettuazione giornaliera del concorso pronostici

enalotto;

b) l’estensione, nel caso in cui non sia già previsto dalle vigenti convenzioni di concessione,

dell’oggetto, alle condizioni vigenti, delle concessioni del lotto, del concorso pronostici enalotto, dei

concorsi pronostici su base sportiva, delle scommesse a totalizzatore di cui al citato decreto

ministeriale 2 agosto 1999, n. 278, e della nuova scommessa ippica di cui all’articolo 1, comma

498, della legge 30 dicembre 2004, n. 311, al gioco raccolto con i mezzi di partecipazione a

distanza sopra indicati. La predetta estensione esclude ogni diversa modifica dell’oggetto delle

concessioni e non comporta l’attribuzione, per ciascun concessionario, di giochi diversi da quelli

dallo stesso gestiti in virtù della o ...

Pagina Precedente    Pagina Seguente

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 Successiva
Prima pagina di questa legge