Studio Cataldi: notizie giuridiche e di attualità Biglietti da visita gratis
Home Notizie giuridiche Notizie di attualità Notizie ultima ora

dei servizi resi dalla pubblica amministrazione alle

imprese e ai cittadini, nonché delle attività connesse alla gestione del personale in eccedenza di cui

agli articoli 34 e 34-bis del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni, la

Presidenza del Consiglio dei ministri - Dipartimento della funzione pubblica si avvale, per un periodo

non superiore a quattro anni, di un contingente di personale di 30 unità.

3. Alla copertura del contingente si provvede attraverso l’utilizzo temporaneo dei segretari

comunali e provinciali di cui all’articolo 3-ter del decreto-legge 28 maggio 2004, n. 136, convertito,

con modificazioni, dalla legge 27 luglio 2004, n. 186, già in posizione di disponibilità ai sensi

dell’articolo 101 del testo unico di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, alla data di

entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto e con invarianza del trattamento

economico complessivo. L’utilizzo temporaneo cessa nel caso di conferimento di incarico ai segretari

da parte di un comune o di una provincia.

4. Le modalità di utilizzo temporaneo dei segretari comunali e provinciali di cui al comma 3 e

di trasferimento delle relative risorse sono disciplinate con decreto del Ministro per la funzione

pubblica, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, senza maggiori oneri a carico

della finanza pubblica.

5. Al fine di garantire l’efficienza e l’omogeneità su tutto il territorio nazionale dell’attività di

rilevazione statistica, l’ISTAT è autorizzato a costituire una società di rilevazione statistica con la

partecipazione di regioni, enti locali, autonomie funzionali e loro associazioni, sottoposta alla

vigilanza della Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento della funzione pubblica. La

società di rilevazione statistica nazionale può avvalersi di rapporti di lavoro privato subordinato e di

...

Pagina Precedente    Pagina Seguente

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 Successiva
Prima pagina di questa legge