Studio Cataldi: notizie giuridiche e di attualità Biglietti da visita gratis
Home Notizie giuridiche Notizie di attualità Notizie ultima ora

uso residenziale degli enti previdenziali di cui al medesimo

decreto che erano privi del titolo alla data di entrata in vigore del medesimo, ed ai conduttori in

base ad assegnazione irregolare avvenuta entro la stessa data, purché essi risultino in possesso dei

requisiti previsti dalla vigente normativa sulle assegnazioni degli alloggi di enti pubblici e

provvedano al pagamento dell’indennità di occupazione, nella misura equivalente al canone di

locazione determinato ai sensi di legge dalla data di inizio dell’occupazione, ed al rimborso degli

oneri accessori dovuti per il medesimo periodo, nonché alla rinunzia ai giudizi eventualmente

pendenti.

2. Gli enti previdenziali pubblici di cui all’articolo 1, comma 1, del decreto legislativo 16

febbraio 1996, n. 104, sono autorizzati a definire bonariamente la posizione debitoria dei conduttori

degli immobili ad uso abitativo di cui al comma 1, maturata al 30 dicembre 2004, purché detti

conduttori, previa formale rinuncia a qualsiasi azione, eccezione o pretesa, versino in un’unica

soluzione e senza interessi l’80 per cento delle somme risultanti a loro debito dalle scritture

contabili a titolo di morosità locativa per canone ed oneri accessori.

3. Sono esclusi dal dispositivo del presente articolo i soggetti la cui condotta integri ipotesi di

reato diverse dalla descritta occupazione abusiva.

Art. 7-ter. - (Privatizzazione di enti e aziende delle regioni). – 1. All’articolo 115 del testo

unico di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, e successive modificazioni, è aggiunto, in

fine, il seguente comma:

"7-ter. Alla privatizzazione di enti ed aziende delle regioni a statuto ordinario e ad autonomia

speciale, fermo restando quanto stabilito dalla legislazione regionale in materia, si applicano le

disposizioni di cui ai precedenti commi. Delle obbligazioni sorte anteriormente alla costituzione delle

...

Pagina Precedente    Pagina Seguente

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 Successiva
Prima pagina di questa legge