ALTRE NUOVE SANZIONI

Indice della guida

In tema di antismog, passa a 163 euro la sanzione amministrativa per chi non rispetta le limitazioni imposte dai Comuni e circola con veicoli appartenenti, relativamente alle emissioni inquinanti, a categorie inferiori a quelle prescritte, e in casi si reiterazione la sanzione amministrativa sarà accompagnata dalla sanzione accessoria della sospensione della patente da 15 a 30 giorni.

Si riduce invece da 500 a 105 euro la sanzione amministrativa per chi insozza la strada o le sue pertinenze gettando rifiuti o oggetti dai veicoli in sosta o in

movimento. All’imbrattamento della segnaletica corrisponde la pesante sanzione amministrativa di

410 euro contro i 79 euro di sanzione previsti dalla normativa precedente. Scatta altresì la sanzione amministrativa di 410 euro per chi, in caso di incidente ricollegabile al suo comportamento, dal quale derivi danno ad animali d'affezione, da reddito o protetti, non ponga in essere un intervento di soccorso degli animali feriti. La norma prevede inoltre l’obbligo per le persone coinvolte in un incidente con danno a uno o piu' animali d'affezione, da reddito o protetti di porre in atto ogni misura idonea ad assicurare un tempestivo intervento di soccorso. Chiunque non ottempera a tale obbligo è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma di 82 euro.

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
Newsletter f g+ t in Rss