I criteri di determinazione della responsabilità nell'infortunistica stradale

Il decreto in esame all’allegato A delinea una seria di criteri capaci di consentire di delimitare l’ambito di responsabilità della parti, criteri che viene ritenuto che godano di una fede privilegiata anche in caso di sinistri che non rientrano nella procedura di indennizzo diretto il tutto supportato da una schema tabellare di ripartizione della responsabilità elaborato sulla base delle casistiche ricorrenti. Viene altresì precisato come ogni sinistro dovrà essere valutato caso per caso , tenendo conto anche di ulteriori circostanze che possano aver influito sulla dinamica del sinistro e di come lo sia percentuali di responsabilità indicate nella tabella elaborata possano variare in funzione sia della corresponsabilità dovuta al mancato rispetto del limite di velocità, quantificabile in una misura che varia dal trenta al settanta percento sia del mancato rispetto della modalità previste dal Codice della Strada per le svolte a destra e a sinistra, quantificabile nella misura tra il trenta ed il settanta percento.
Seguici:
Print Friendly and PDF
Arricchisci questa guida con un tuo commento:
blog comments powered by Disqus
bottone newsletter Icona Facebook Icona Rss Icona Google plus Icona twitter Icona linkedin