Fondo pagamento comuni alle imprese

Indice della guida

La legge di stabilità prevede poi l’istituzione di una fondo nello stato di previsione del Ministero dell’Interno, per accelerare i pagamenti dei comuni nei confronti delle imprese fornitrici, con una dotazione di 60 milioni di euro per l’anno 2011, per il pagamento degli interessi passivi maturati dai comuni per il ritardato pagamento dei fornitori. Con proprio decreto e stabilendo modalità e criteri per il riparto del fondo fra gli enti virtuosi, il Ministro dell’interno individua, i comuni che, avendo rispettato il patto di stabilità interno nell’ultimo triennio ed evidenziando un rapporto tra le spese per il personale e le entrate correnti inferiore alla media nazionale, possono accedere al medesimo fondo.

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
Arricchisci questa pagina con un tuo commento:
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss