Immigrati e lavoro

Seguici su Facebook e su G. Plus
Indice della guida

Uno degli aspetti più innovativi della riforma è, senza dubbio, quello relativo al lavoro degli immigrati. Infatti, per evitare che la crisi economica determini l'irregolarità dei lavoratori stranieri che abbiano perso il posto di lavoro, è necessario adottare misure che ne facilitino il reinserimento nel mercato. Di conseguenza, la perdita del posto di lavoro non comporta più la revoca del permesso di soggiorno del lavoratore extracomunitario e dei suoi familiari, ma sarà prolungato il periodo in cui il lavoratore potrà essere iscritto nelle liste di collocamento.

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
Arricchisci questa guida con un tuo commento:
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss