L'intervento dei creditori

Seguici su Facebook e su G. Plus

V

L’intervento dei creditori

1.L’intervento.

Come già anticipato, l’espropriazione forzata è un procedimento che prevede la partecipazione di altri creditori ( cosiddetto  intervento), oltre a quello procedente. L’intervento, che non richiede la notifica del precetto dal momento che la procedura è iniziata da altri, è consentito ai creditori ipotecari, privilegiati e chirografari e, ancora, nel solo caso di espropriazione immobiliare, ai titolari di crediti sottoposti a termine o a condizione. Si fa presente che, per essere inseriti nel riparto, i creditori devono intervenire prima della distribuzione del ricavato. Il creditore procedente - pignorante deve, sempre, segnalare l’esistenza della procedura ai creditori muniti di ipoteca o di privilegio, risultanti da pubblici registri. In caso contrario, il Giudice dell’Esecuzione non può provvedere sull’istanza di assegnazione o di vendita dei beni pignorati.

Indice di questa guida
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
Arricchisci questa guida con un tuo commento:
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss