Sei in: Home » Formulario » Ricorso per la manutenzione nel possesso

Ricorso per la manutenzione nel possesso

Seguici su Facebook e su G. Plus

Modello ricorso per la manutenzione nel possesso

Vedi anche:

 

Tribunale Civile di __________

Ricorso per la manutenzione nel possesso ex art. 703 c.p.c.

 

 

Il sig./la sig.ra___________________nato/a a_____________________ il_______________, residente in ________________ via_______________________ Codice Fiscale_____________________, ed elettivamente domiciliato/a in __________________, via ________________ presso lo studio dell'Avv._____________________, Codice Fiscale ___________________, dal quale è rappresentato/a e difeso/a in virtù di mandato a margine del presente atto, il quale/la quale dichiara di voler ricevere le comunicazioni e le notificazioni del procedimento al n. di fax__________ o all’indirizzo di posta elettronica certificata _______________

 

Premesso

 

-       che il ricorrente è legittimo possessore di ______________________ (ESPORRE LA DESCRIZIONE DEL BENE E IL RELATIVO TITOLO: ad esempio, proprietario di un appartamento, possessore di un fondo, oppure usufruttuario di un locale, ecc.) con possesso esercitato in modo ininterrotto a far data dal ____________________ , come da documentazione allegata (OPPURE “che il ricorrente si riserva di provare nel successivo giudizio di merito);

 

-       che a partire dal ____________ il sig./la sig.ra________________ compie _____________________ persistenti e continui _____________ con la pretesa di ________________ (ESPORRE IN MODO ARTICOLATO LE ATTIVITÀ, MATERIALI E O GIURIDICHE CHE HANNO DATO LUOGO ALLA MOLESTIA O TURBATIVA SUBITE);

 

-       che il ricorrente con diffida del _________________ ha intimato al resistente di _______________ (INSERIRE OGGETTO DELLA DIFFIDA: ad esempio abbandonare l’attività svolta sul terreno che pregiudica il godimento del bene, ecc.) e che la stessa è rimasta priva di esito;

 

-       che sussistono, pertanto, nella fattispecie i presupposti di legge alla concessione della tutela invocata;

 

Tutto ciò premesso, il sig./la sig.ra ___________________________, come sopra rappresentato/a, difeso/a e domiciliato/a, ai sensi e per gli effetti degli artt. 703 c.p.c. e 1170 c.c.,

 

Ricorre

 

all’Ill.mo Tribunale adito affinché, ritenuti sussistenti gli estremi di cui agli artt. 1170 c.c. e 703 c.p.c., esaminati gli atti, voglia, sulla base della semplice notorietà del fatto e valutata l’urgenza:

 

-       ordinare con decreto e inaudita altera parte, l’immediata cessazione della turbativa (o della molestia) al godimento del ricorrente nel pieno ed esclusivo possesso del bene sopra specificato (nonché l’immediata riduzione in pristino delle opere che comportano lesione nel possesso dell’immobile, oltre all’esecuzione, a cura e a spese del resistente di ogni lavoro necessario al fine di ripristinare lo stato preesistente dei luoghi);

 

-       fissare l’udienza di comparizione delle parti con termine per la notifica del ricorso e del pedissequo decreto al resistente;

 

Con riserva di chiedere nella sede competente, la condanna del resistente al risarcimento dei danni e con vittoria di spese, competenze e onorari del giudizio.

 

In via istruttoria, si chiede l’audizione sulle circostanze individuate in premessa, dei seguenti testimoni:

-       sig./sig.ra ____________ domiciliato/a _________ (ELENCO DEI TESTIMONI)

 

Ai fini del versamento del contributo unificato dichiara che il valore della causa è di euro _______________

 

Si producono:

_____________ (ELENCO DEI DOCUMENTI ALLEGATI: ad es dichiarazioni scritte; lettera di diffida; denunce; ecc.)

 

Città _________ Data ___________

 

Avv. ....

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
Arricchisci questa guida con un tuo commento:
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss