Sei in: Home » Formulario » Impugnazione delibera condominiale

Impugnazione delibera condominiale

Seguici su Facebook e su G. Plus

ON.LE TRIBUNALE DI ____________

Ricorso ex art. 1137 c.c.

Per: il sig.___________,(C.F. __________) residente in ____________  , alla Via _________________  n. ___, rappresentato e difeso dall’avv.____________, presso il cui studio in _________ alla via_______ elegge domicilio, giusta procura a margine del presente atto. – ricorrente

Contro:Il condominio "________", sito in ________ alla ________, in persona dell’amministratore pro-tempore, con studio in ______alla via_______

FATTO

-In data __________ veniva convocata l’assemblea del condominio __________ permil giorno _______ed in seconda convocazione per il giorno _________, presso lo studio dell’amministratore pro-tempore, per discutere tra le altre cose, del seguente punto all’ordine del giorno (esporre il punto, o i punti, da contestare)

-L’assemblea riunitasi in seconda convocazione deliberava, con la maggioranza di 333 millesimi (riportare cosa ha deliberato)

-il ricorrente, contrario all’opera si opponeva, facendo notare tra le altre cose la mancanza del quorum necessario e sufficiente per simili deliberazioni

DIRITTO

-la deliberazione concernete _________ per essere valida deve raggiungere la maggioranza indicata dall’art. ___________ (cos’ Cass. __________)

-la delibera impugnata, invece, come si evince dal verbale di assemblea è stata adottata con la maggioranza pari a _____________-

-la statuizione assembleare deve pertanto ritenersi invalida in quanto (esporre i motivi)

Tanto premesso, il ricorrente, come sopra rappresentato difeso e domiciliato

RICORRE

all’On.le Tribunale adito, affinché, previa sospensione inaudita altera parte della delibera assembleare, fissata l’udienza per la comparizione delle parti, voglia dichiarare nulla, o comunque annullabile, la deliberazione assembleare impugnata e per lo effetto condannare il condominio convenuto al pagamento delle spese, diritti ed onorari del giudizio.

Si allega:

-verbale dell’assemblea del condomino tenutasi in data _____________

-altra documentazione necessaria

In via istruttoria si chiede ammettersi interrogatorio formale dell’amministratore pro-tempore sui punti di cui ai nn. della narrativa preceduti dalla locuzione "se vero che".

Ai sensi del D.P.R. 30 maggio 2002 n. 115 si dichiara che per il presente procedimento il contributo dovuto è pari ad € 103,30.

Luogo, _____________

Avv. _______________

N.B. Il procedimento in materia di impugnazione delle delibere assembleari non è tipizzato nel codice di rito, ne nel codice civile. Per costante giurisprudenza si ritiene possibile agire sia con citazione che con ricorso. La differenza sta nel fatto che il ricorso deve essere depositato in cancelleria nei 30 giorni di cui all’art. 1137 c.c. mentre la citazione deve essere notificata al condominio nei 30 giorni successivi.

L'autore di questa formula è l'Avv. Alessandro Gallucci (avvgallucci@gmail.com)
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
Arricchisci questa guida con un tuo commento:
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss