Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Avvocati: al via il preventivo scritto obbligatorio. Ecco il fac-simile

Si propone un modello che potrà essere utilizzato per il conferimento dell'incarico a seguito dell'obbligo introdotto dalla legge sulla concorrenza
stretta di mani concetto di accordo contratto

di Valeria Zeppilli - Dal 29 agosto, tutti coloro che appartengono alle professioni regolamentate e, quindi, anche gli avvocati hanno l'obbligo di sottoporre ai propri clienti un preventivo in forma scritta o digitale con il quale informarli di tutte le voci di costo per le singole prestazioni, compresi oneri, contributi e spese. La novità è frutto delle modifiche apportate dalla recente legge annuale sulla concorrenza e sul mercato al decreto legge numero 1/2012 (leggi: "Avvocati: in vigore il preventivo scritto obbligatorio").

Dalla riforma deriva anche l'obbligo per gli avvocati di informare i clienti del grado di complessità dell'incarico e di indicare loro i dati della polizza assicurativa e, in virtù dell'articolo 1, comma 152 della legge sulla concorrenza, i titoli posseduti e le eventuali specializzazioni.

Si riporta qui di seguito un fac-simile che potrà essere utilizzato per il conferimento dell'incarico professionale alla luce delle recenti novità.

Fac-simile accordo di conferimento dell'incarico con preventivo

Accordo per il conferimento dell'incarico professionale

tra

il Sig. ____________, nato a _______, il ______ e residente in __________ via _______ n. __ (C.F.: ____________) (eventualmente: quale legale rappresentante pro tempore della società __________, con sede legale in ________ via ________ n. __ (P.IVA: _________),

e

l'Avv. ___________ , del Foro di _______, con studio in __________ via __________ n. __ (C.F. ____________ - P. Iva ______________).

***

1) Il Sig. _________ ricevuta l'informativa sulla privacy e prestato il consenso al trattamento dei dati personali, conferisce all'Avv. _________, che accetta, l'incarico di assistenza legale, rappresentanza, consulenza e difesa nella controversia insorta o insorgenda avente ad oggetto ___________ di valore è pari ad Euro ________ ;

2) L'Avv. ___________ e il Sig. ________ pattuiscono il compenso per le prestazioni professionali nella maniera seguente:

  • Euro _________, per l'assistenza stragiudiziale al fine della definizione bonaria della controversia e per l'eventuale fase della procedura di mediazione/negoziazione assistita, oltre anticipazioni debitamente documentate, Iva e c.p.a.;
  • Euro __________ oltre Iva e c.p.a. per la fase di studio e introduttiva del primo grado di giudizio;
  • Euro __________ oltre Iva e c.p.a. per la fase istruttoria del primo grado di giudizio;
  • Euro __________ oltre Iva e c.p.a. per la fase decisoria del primo grado di giudizio.

3) Entrambe le parti ritengono il compenso congruo, proporzionato e soddisfacente.

4) L'Avv. _________ informa il Sig. ________, che ne prende atto, che gli ulteriori eventuali oneri ipotizzabili per la controversia di cui al punto 1) possono essere quantificati come segue: ______________.

5) Nel caso in cui venga raggiunto un accordo conciliativo in corso di causa, il Sig. _______ si impegna a corrispondere all'Avv. __________ il compenso pattuito per l'intera fase processuale durante la quale è stato raggiunto l'accordo.

6) In caso di recesso, il Sig. _______ si impegna a corrispondere all'Avv. ______ il compenso pattuito per l'intera fase processuale durante la quale è stato esercitato il recesso.

7) Il Sig. ________ dichiara di essere stato informato dall'Avv. ________, oltre che dei predetti oneri, anche del particolare grado di complessità dell'incarico conferito.

8) I preavvisi di parcella emessi dall'Avv. _______ andranno pagati dal Sig. ________ entro e non oltre __ giorni dal ricevimento degli stessi e verranno emessi secondo le seguenti scadenze: _____________. In caso di mancato pagamento, l'Avv. _________ potrà rinunciare immediatamente al mandato, con esonero da ogni responsabilità salvi gli oneri posti a suo carico dalla legge sino alla nomina del nuovo difensore;

9) Il Sig. _______ autorizza l'Avv. ________ a nominare sostituti o delegare collaboratori per lo svolgimento dell'incarico conferito, che agiranno sempre sotto la sua diretta responsabilità.

10) L'Avv. _________ comunica al Sig. _______, che dà atto di esserne stato informato, i seguenti dati relativi alla propria polizza assicurativa: ____________ .

11) L'Avv. _________ comunica al Sig. _______, che dà atto di esserne stato informato, di essere in possesso dei seguenti titoli e delle seguenti specializzazioni: ____________ .

Luogo, data _________

Il Sig. _______

L'Avv. ________

Si approvano espressamente le seguenti clausole: ___________

Il Sig. ________

L'Avv. ________


Allegare: documento di identità del cliente ed eventualmente visura CCIAA della società che rappresenta; informativa privacy; informativa sulla mediazione.

Valeria Zeppilli
Consulenza Legale
Laureata a pieni voti in giurisprudenza presso la Luiss 'Guido Carli' di Roma con una tesi in Diritto comunitario del lavoro. Attualmente svolge la professione di Avvocato ed è dottoranda di ricerca in Scienze giuridiche – Diritto del lavoro presso l'Università 'G. D'Annunzio' di Chieti – Pescara
(03/09/2017 - Valeria Zeppilli) Foto: 123rf.com
Le più lette:
» La querela di falso
» Le chat su WhatsApp valgono come prova
» Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
» Scuola: anche gli avvocati in coda per fare i supplenti
» Avvocati: i termini di decadenza dei contributi alla Cassa Forense
In evidenza oggi
In arrivo carcere fino a 8 anni per chi truffa gli anziani al telefonoIn arrivo carcere fino a 8 anni per chi truffa gli anziani al telefono
Giudici e avvocati: serve più sicurezza nei tribunaliGiudici e avvocati: serve più sicurezza nei tribunali
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF