Sei in: Home » Articoli

Concorso assistenti giudiziari: da oggi online i quiz

Pubblicata sul sito del ministero della giustizia la banca dati delle domande per la prova preselettiva
lavoratori che corrono per arrivare per primi concetto concorrenza

di Marina Crisafi - Saranno pubblicati dalle ore 15 di oggi i quiz per la prova preselettiva del concorso per 800 assistenti giudiziari. Ad annunciarlo è il ministero della giustizia con una nota sul proprio sito.

La disponibilità della banca dati delle domande, comunica, inoltre, via Arenula è prorogata sino alla data del 7 maggio 2017, giorno precedente all'avvio delle prove.

Le prove preselettive del concorso per 800 assistenti giudiziari

Le preselezioni si svolgeranno, infatti, come disposto dal decreto del 3 aprile 2017, a partire dall'8 maggio e sino al 24 presso la fiera di Roma (leggi: "800 assistenti giudiziari: l'8 maggio la preselezione").

I candidati dovranno presentarsi secondo le modalità di convocazione indicate nel decreto stesso (in ordine alfabetico).

Le prove consisteranno in 50 quesiti (estratti dalla banca dati pubblicata oggi) con risposta a scelta multipla di cui 25 su elementi di diritto amministrativo e 25 su elementi di diritto pubblico.

Le prove si svolgeranno con modalità informatiche e per 45 minuti senza soluzione di continuità.

Saranno ammessi alle prove d'esame solo i primi 3.200 candidati (ossia 4 volte i posti a concorso) nonché coloro che abbiano riportato lo stesso punteggio del concorrente classificato all'ultimo posto utile.

I risultati della prova d'esame saranno pubblicati con tempistiche e modalità indicate sul sito del ministero.

(21/04/2017 - Marina Crisafi) Foto: 123rf.com
Le più lette:
» Incidenti stradali: addio ai testimoni di comodo
» Avvocati: quali sanzioni in caso di mancato preventivo?
» Niente avvocati esterni per l'Agenzia Entrate Riscossione
» Avvocati contro la violenza sulle donne: il progetto Travaw
» Video e foto sui social all'insaputa di chi è ripreso? Ora si rischia il carcere
In evidenza oggi
Divorzio: niente assegno per chi guadagna più di mille euroDivorzio: niente assegno per chi guadagna più di mille euro
Video e foto sui social all'insaputa di chi è ripreso? Ora si rischia il carcereVideo e foto sui social all'insaputa di chi è ripreso? Ora si rischia il carcere
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF