Diritto ed economia

Il disegno di legge per la concorrenza e i servizi bancari

In allegato, alcune brevi note di approfondimento sulle nuove disposizioni legislative per i servizi bancari
banca italia
di Roberto Paternicò - Il "disegno di legge annuale per il mercato e la concorrenza" è stato trasmesso in data 8 Ottobre 2015 al Senato della Repubblica con atto S.2085.

All'art. 39 del DL S. 2085 viene demandato ad apposito decreto del Ministro dell'economia e delle finanze, di concerto con il Ministro dello sviluppo economico e sentita la Banca d'Italia, il compito di individuare i prodotti bancari maggiormente diffusi tra la clientela, al fine di garantire la possibilità di confrontare le spese, a chiunque addebitate, dai prestatori di servizi di pagamento attraverso un apposito sito internet. Il tutto, in conformità con la direttiva 2014/92/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 luglio 2014.

Con l'art. 40 dello stesso disegno di legge, si provvede a potenziare la trasparenza nella vendita di polizze assicurative, connesse ed accessorie, ai contratti di finanziamento ed ai mutui, proponendo modifiche all'art. 28 del decreto-legge 24 gennaio 2012, n. 1, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 marzo 2012, n. 27.

Si interviene, quindi, sia per facilitare e rendere trasparenti le condizioni praticate dagli istituti, in ossequio all'art. 7 della direttiva 2014/92/UE, sia per evitare una pratica commerciale scorretta nell'abbinamento automatico di polizze assicurative con l'erogazione di mutui e finanziamenti.

Strumenti, quindi, di comparazione dei costi dei prodotti bancari, mediante lo sviluppo di motori di ricerca indipendenti dalle banche ed un "pacchetto" d'interventi che completano le precedenti disposizioni legislative e regolamentari, in ordine a tutte le polizze assicurative connesse o accessorie (non più solo “contestuali”) all'erogazione del credito; alla provvigione percepita dall'intermediario (in termini assoluti e percentuali); alle sanzioni irrogabili dall'IVASS (Istituto per la vigilanza delle assicurazioni).

La parola, adesso, passa al Senato.

Scarica il PDF completo e illustrato
(17/10/2015 - Dott. Roberto Paternicò)
Le più lette:
» Avvocati: cassazionisti senza esami per tutti gli iscritti ante riforma
» Avvocati: albi online senza segreti
» Tribunale di Fermo: inammissibili i capitoli di prova se contengono le parole "vero che". Tu cosa pensi?
» Padre immaturo? Il figlio va con la madre
» Affitto: la cauzione va restituita anche in caso di danni
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
bottone newsletter Icona Facebook Icona Rss Icona Google plus Icona twitter Icona linkedin
Print Friendly and PDF